ISERNIA. VALENTINA OLLA CON "NA VORTA C'ERA ROMA" DEDICATO ALLA CITTà ETERNA - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: EVENTI
giovedì, 08 novembre 2018
Isernia. Valentina Olla con "na vorta c'era Roma" dedicato alla città eterna

La compagnia Cast, Le Cave e i Cantieri Culturali sono lieti di ospitare domenica 11 novembre alle 18 lo spettacolo ‘…‘na vorta c’era Roma’, di e con Valentina Olla, con regia e supervisione artistica di Elena Sofia Ricci. Un racconto in musica della Roma ‘de na vorta’, con canzoni arrangiate da Edoardo Simeone con la consulenza musicale di Francesco Fiorini e Stefano Volpes, eseguite live dall’artista in scena. Valentina Olla racconta la ‘sua’ città, il sapore dolce amaro di serenate e amori tragici, la canzone romantica e lo spirito pungente tutto romano dello stornello, racconti personali e sonetti di Trilussa, accompagnano il viaggio di chi, nata in periferia, scopre il suggestivo centro della città eterna, fatto di tetti, chiese, sanpietrini e scorci mozzafiato e, rimasta senza parole, può solo cantare.  C’è una ricerca e c’è un intreccio. È un’esperienza tutta personale ma anche universale. È teatro-canzone, è Valentina Olla che racconta Roma attraverso trasporti in prima persona, attraverso la voce recitata e cantata. “È un qualcosa di semplice ma al tempo stesso emozionante e divertente, che quando ho proposto ad Elena Sofia Ricci ha trovato subito il suo appoggio. Abbiamo fatto un lavoro bellissimo e prezioso”, ha dichiarato l’artista.Il pubblico isernino lo conosco già, perché l’anno scorso siamo stati in auditorium assieme a Salvatore Mincione e Giovanni Gazzanni con ‘Uomini sull’orlo di una crisi di nervi". Sono affezionatissima ad Isernia perché lavoro con questi due esemplari davvero doc, così da voi mi sento abbastanza a casa. Sono contenta di venire a raccontarvi la ‘mia’ Roma, di cui ultimamente si parla molto male, per farvi conoscere un po’ di più questa ‘vecchia matrona sbrindellata’ che ha ancora tante cose bellissime da mostrare”, conclude Olla. L’appuntamento rimane dunque per domenica 11 novembre alle 18 presso i locali de Le Cave. Per info e prenotazioni: 3396801542 - 33926948973335001699. Il pubblico isernino lo conosco già, perché l’anno scorso siamo stati in auditorium assieme a Salvatore Mincione e Giovanni Gazzanni con ‘Uomini sull’orlo di una crisi di nervi

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate