TANGENZIALE NORD, 30 ANNI PER FAR PARTIRE I LAVORI. GRAVINA: "A PASSI PERICOLOSAMENTE LENTI" - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: POLITICA :: CAMPOBASSO
lunedì, 22 ottobre 2018
Tangenziale Nord, 30 anni per far partire i lavori. Gravina: "A passi pericolosamente lenti"
Oramai è una questione di giorni: Palazzo San Giorgio è in procinto di firmare il contratto per il progetto dei lavori sulla Tangenziale Nord. A quanto pare, quindi, dopo 30 anni la strada sarà finalmente completata e potenziata. Un punto raggiunto dopo aver superato i numerosi ricorsi giudiziari in merito agli appalti.
"Ora finalmente ci siamo -ha commentato il primo cittadino, Antonio Battista- e i lavori dovrebbero partire massimo entro fine anno. Si tratta di un'opera attesa da almeno 30 anni e che rientrava nelle mie priorità. Abbiamo dovuto far fronte a ricorsi giudiziari che hanno rallentato il nostro operato".
Parole sulle quali, così come più volte emerso nel corso del tempo, non è concorde Roberto Gravina. Il consigliere penta stellato, infatti, ha ribadito che "a passi pericolosamente lenti, l'amministrazione del Sindaco Battista si avvicina alla sua conclusione naturale e tra le sue inefficienze sicuramente c'è il capitolo lavori pubblici. Ultimo caso quello della Tangenziale Nord, che oggi si vuole far credere siano dipesi dai ricorsi quando la verità è che il nostro solerte Assessore ed il Sindaco hanno letteralmente dimenticato di prevedere in bilancio gli stanziamenti necessari per procedere agli espropri, indispensabili per poter avviare il cantiere. E così, con il rischio (e le minacce regionali) di tagliare i fondi, finalmente il cantiere potrà essere consegnato". Secondo l'esponente, infatti, "l'amministrazione in attesa di risposte sui ricorsi poteva agire ed occuparsi dei pagamenti degli espropri. Aspetto non contemplato inizialmente è che hanno dovuto prevedere nel corso del tempo". 
 

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate