BRUNETTI SVELA I SEGRETI DELLA CAMPAGNA #PERBENE CHE HANNO PORTATO TOMA ALLA VITTORIA - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: POLITICA :: REGIONE
sabato, 20 ottobre 2018
Brunetti svela i segreti della campagna #perbene che hanno portato Toma alla vittoria
Passata inosservata l'intervista di qualche mese fa, rilasciata a Il Mattino, di Tiberio Brunetti, fondatore di Spin Factor, società specializzata in consulenza strategica e comunicazione politica. Chiamato a soli 28 giorni prima del voto in Molise, Brunetti ha ideato e gestito la campagna elettorale #perbene di Donato Toma e ribaltato i pronostici che vedevano i pentastellati vincenti. 
Sulle pagine del 24 aprile scorso, Brunetti ha affermato che "è stata una cavalcata fantastica. Dopo il primo incontro a Campobasso con Toma, che mi è subito sembrato un candidato che potevamo far vincere, ho chiamato Vincenzo Strino, il nostro imbattibile social media strategist, ed in 24 ore eravamo operativi con un nostro team di otto persone. Ci mostrarono un sondaggio in cui eravamo dietro di 26 punti. Abbiamo vinto di 5 e le liste sono arrivate quasi al 50%".
Cosa avrà dovuto fare il guru della comunicazione politica? "Ho passato qui - in Molise - 28 giorni ininterrotti. Il primo l’ho utilizzando girando il territorio con Toma: non conoscevo il Molise e avevo bisogno di avere un po’ di punti di riferimento. Ho capito che i molisani sono lavoratori silenziosi e instancabili, che non amano i toni accesi e le rivoluzioni. E’ lì - prosegue l'intervista su Il Mattino - che mi si è accesa la lampadina dello slogan, #perbene, che è stato il nostro portafortuna in tutta la campagna. Siamo riusciti a indirizzare tutto secondo i binari che volevamo: Donato nel ruolo del padre di famiglia affidabile e rassicurante, mentre il candidato grillino a poco a poco scivolava sempre più nella casella della rottura urlata". 
Una vera e propria impresa è stata compiuta. "Noi abbiamo un’impostazione sartoriale: modelliamo strategia e comunicazione sul candidato. I 5 Stelle hanno un cliché classico che ripetono identico su ogni territorio, ma non si può applicare la stessa campagna a una grande città o a una grande regione con realtà differenti" .
Ed è così che i molisani - popolo di sempliciotti per lo stratega Brunetti, nrd - hanno ceduto al fascino #perbene di Toma. Una costruzione mediatica ad hoc che l'ha portato a vincere "anche sul web, dove Vincenzo ha guidato il team in maniera impeccabile. E vincere contro i 5 Stelle sui social è una cosa affatto scontata". Nessun merito quindi a Toma e alle nove liste collegate. I molisani devono ringraziare di questo grande successo del centrodestra Brunetti e Strino. 

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Dimissioni Tramontano, interviene De Matteis Dimissioni Tramontano, interviene De Matteis
    Il Presidente della Provincia di Campobasso, Rosario De Matteis, interviene sulle dimissioni dell’Assessore Alberto Tramontano. “Con rammarico ho appreso delle dimissioni formali dalla Giunta provinciale dell’Assessore Tramontano. Alberto ha sempre lavorato con impegno, passione e professionalità all’interno...