SALUTE TV 5° PUNTATA

DIRETTA

Editoria. Toma presenta un emendamento per includere il Molise sotto i due milioni di abitanti

Era lo scorso settembre quando il governo centrale ha deciso di finanziare televisioni locali che trasmettono nelle regioni con oltre due milioni di abitanti, a discapito delle emittenti che trasmettono dalle dieci regioni che contano meno di due milioni di abitanti. Sulla questione il governatore del Molise, Donato Toma, ha dichiarato che "in questo particolare momento storico, è necessario sostenere l'editoria. Non dimentichiamo - ha detto - che sono a rischio tantissimi posti di lavoro. Dunque, in conferenza delle Regioni, ho 'rappresentato con forza le ragioni del Molise". 
Infatti durante la riunione il governatore, ha presentato una relazione dettagliata spiegando perché sia necessario un emendamento su quella norma. "Mi ha fatto piacere - ha commentato il governatore - che, ad adiuvandum, ci sia stata proprio la Lombardia. In ogni caso l'8 novembre la 'posizione' dell'emendamento sarà oggetto di discussione".
È stato poi lo stesso Toma a rendere noto che la Commissione Affari Istituzionali ha dato parere positivo in merito all'emendamento da lui stesso presentato, sul decreto mille proroghe.