IL CASO "CESARIDE" SPINGE TOMA ALL'APERTURA DELLA STROKE UNIT ALL'OSPEDALE CARDARELLI - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: POLITICA :: REGIONE
sabato, 13 ottobre 2018
Il caso "Cesaride" spinge Toma all'apertura della stroke unit all'ospedale Cardarelli
di Francesco Bonomolo
Cosa significa il termine stroke unit? La stroke unit  di norma è prevista in presidi ospedalieri dotati di posti letto dedicati alla degenza ed alla riabilitazione delle persone colpite da ictus. Il famoso Programma Operativo straordinario (POS), convertito in legge con l'articolo 34-bis, ai tempi del Presidente Frattura, ha sancito la chiusura del reparto di neurochirurgia, del quale tanto si è discusso in occasione del decesso del giovane larinese Michele Cesaride il 17 luglio 2018.
Nel corso della conferenza stampa, tenutasi oggi nella sede di Via Genova a Campobasso in assenza del Direttore Generale per la salute e del Direttore Generale ASReM, il Presidente Toma ha dichiarato che nonostante non sia commissario ad acta per la Sanità, è riuscito a trovare fondi regionali, al di fuori dal FSR, per garantire 6 posti letto per una stroke unit presso il PO Cardarelli ed altri 6 per il reparto di Neurologia e 2 posti letto per il "day hospital".
"La stroke unit sarà un nuovo reparto di Neurologia al quinto piano del Cardarelli di Campobasso, dopo molteplici riunioni con la direzione dell'Asrem (direttore Generale Sosto) abbiamo deciso di creare questa specie di pronto intervento per l'ictus".
Spiega Toma che le risorse a disposizione dell'ASREM sono appena sufficienti a coprire i costi dei macchinari e che per il progetto mancano circa un milione e 200mila euro. La somma da reperire è suddivisa in 672mila euro per la stroke unit e per il reparto di neurologia 590mila euro. Questo impegno di spesa non è consentito all'ASREM, perché in piano di rientro, con un bilancio sottoposto a vincoli assai stringenti, vista l'assenza del commissario ad acta. Pertanto il Presidente della Regione ha reso possibile tale impegno di spesa, promuovendo un intervento urgente della Giunta regionale, che ha deliberato in ordine all'intera somma.

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate