Attività sospese al Conservificio del Molise, sequestrati 180 quintali di conserve

Chiuso dai Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione di Campobasso un deposito di un'industria conserviera del Basso Molise per gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali. I militari, coordinati dal Comandante Mario Di Vito, hanno posto sotto sequestro amministrativo 180 quintali di conserve alimentari perché prive di documentazione attinente la rintracciabilità e l'effettiva nazione di provenienza.