Hermmers Rugby Campobasso: pronti per il debutto in serie C2

Si avvicina il giorno del debutto in campionato per gli Hammers che domenica 14 ottobre, saranno chiamati in campo per dare inizio sia al campionato di serie C2 che a quello under 16.
Infatti, nella stessa domenica e sullo stesso terreno di casa dell'ex Romagnoli di Campobasso, sia i giovani "martelli" guidati da coach Fatica, sia i seniores allenati da coach Sommella daranno il via alla loro stagione agonistica.
Per gli under 16 il campionato si aprirà ospitando tra le mura amiche i Dragoni Sanniti e la settimana successiva, domenica 21 ottobre, bisseranno con un nuovo turno interno contro la quotata USR Benevento. Il 28 ottobre ci sarà la prima gara in esterno contro l'altra compagine beneventana, ovvero il IV Circolo Benevento per poi chiudere sempre in trasferta, contro i Normanni il 18 novembre, la fase regolare del torneo prima delle eventuali semifinali, a cui sono destinate le prime due classificate dei due giorni in cui è suddiviso il campionato, e gli spareggi che includeranno tutte le compagini dei due gironi.
Un cammino importante e formativo quello che gli under 16 di coach Fatica saranno chiamati a fare fino a fine 2018 e che rappresenta il prologo di una crescita sulla quale si basano le fortune degli Hammers che continuano a puntare forte sul proprio settore giovanile, linfa vitale per alimentare le categorie maggiori, fino a quella dei seniores in C2.
Ultime settimana anche per gli uomini di Sommella prima del fischio d'inizio che il calendario ha stabilito per il 14 ottobre alle 15.30 in casa contro la Zona Orientale Salerno, compagine rocciosa e combattiva, un cliente scomodo soprattutto a inizio stagione quando ancora c'è da limare assetto tattico e condizione fisica.
Il campionato di C2 di quest'anno si prospetta ostico e decisamente difficile da pronosticare, con una serie di compagini nuove le cui potenzialità andranno valutate sul terreno da gioco domenica dopo domenica.
Per Di Iorio e soci le incognite sono diverse ma il gruppo rossoblù riparte dalle certezze costruite nel precedente campionato e sulle quali coach Sommella sta lavorando di fino per condurre la sua squadra a migliorare il terzo posto in classifica dell'anno precedente.