GUGLIONESI - PRENDE IL VIA DA STASERA L'EVENTO "NOTTI D’ESTATE" - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: EVENTI
venerdì, 10 agosto 2018
Guglionesi - Prende il via da stasera l'evento "Notti d’estate"

Prenderà il via il prossimo 10 agosto a Guglionesi, presso “Palazzo Massa”, la manifestazione “Notti d’estate”. promossa dall’Associazione di Promozione sociale – ARCI F. Iovine, con il patrocinio del Comune di Guglionesi. Di seguito il calendario degli eventi in programma:

venerdì 10 agosto: l’inaugurazione della mostra di arte contemporanea “Sensazioni Itineranti” curata dal prof. Antonio Tramontano. La sera, in concomitanza con la “notte bianca” ci sarà lo spettacolo musicale.

sabato 11 agosto alle ore 17.30 è previsto un incontro sul tema “il territorio come risorsa, il lavoro come obiettivo” che vedrà la partecipazione del Sindaco di Castel del Giudice Lino Gentile, del Sindaco di Guglionesi Mario Bellotti, del Sindaco di Palata Michele Berchicci, dei Sindaci del territorio, del presidente dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro (CB) Galileo Casimiro, del direttore del Gal Trigno Castellelce Cloridano Bellochio e del presidente del Associazione ARCI F. Iovine Margherita Di Prospero. Con il Sindaco Lino Gentile verrà illustrata, in particolare, l’esperienza realizzata dal Comune di Castel del Giudice con la cooperativa di comunità, che rappresenta, sul tema, una “buona pratica” di riferimento. Sul tema è prevista inoltre la testimonianza di Giorgio Giannelli (ARCI Teramo) che ha attivato, nel suo territorio, una cooperativa di comunità. Il fenomeno delle cooperative di comunità infatti, si sta sviluppando in tutta Italia, con esperienze importanti in diverse regioni come Puglia, Liguria, Emilia Romagna, Veneto, Calabria, Trentino, Abruzzo, Umbria e Molise. Come queste esperienze possono essere sviluppate nel nostro territorio? Come, questa esperienza, può collegarsi alle azioni di animazione territoriale che si intendono sviluppare (vedi incontro di Palata) nel nostro territorio? Quali opportunità offrono ai nostri giovani (e meno giovani) e in che modo è possibile coinvolgerli “attivamente” nel lavoro di costruzione di questo percorso/progetto? Su questi temi si svilupperà il dibattito. 

domenica 12 agosto alle ore 17,00 è previsto un incontro sul tema del “Recupero e della valorizzazione dell’artigianato artistico”. La positiva esperienza del corso sul merletto a Tombolo, promosso dall’associazione F. Iovine, offre lo spunto per discutere sul valore economico e culturale dell’artigianato artistico, sulla sua potenziale capacità di promuovere il territorio e creare nuove opportunità imprenditoriali ed occupazionali. Insieme alla coordinatrice del corso Gentile Bianca Italia, partecipano all’incontro: Mario Belloti (Sindaco di Guglionesi), Antonio Trombetta (CNA Foggia), Nino Barone (prof. Liceo Artistico di Termoli), Cloridano Bellocchio (direttore del GAL Trigno-Castellelce) Gianna Mastromonaco (Associazione promozione sociale - ARCI F. Iovine). E’ prevista inoltre la presenza della Proloco di Castelbottaccio per illustrare la loro esperienza realizzata con il progetto “Intrecci”. 

lunedì 13 agosto alle ore 17,30 il “Gruppo di lettura”, costituito in seno all’associazione F. Iovine, incontra l’autore del libro “ViteliuNicola Mastronardi. Viteliu, termine osco da cui derivò la parola latina Italia, è un viaggio nel mondo nascosto dei popoli italici. E sono proprio gli italici i protagonisti di questo sorprendente romanzo: i Sanniti, i Marsi, i Peligni, i Piceni, i valorosi dodici popoli dell’appennino centrale che si unirono per costruire il loro sogno di libertà contro la prepotenza Romana. Viteliu è una storia mai raccontata in un romanzo; un viaggio avvincente ed emozionante alle radici stesse della nostra identità nazionale. Un romanzo storico di successo (ha vinto 5 concorsi letterari tra cui il premio “Salvatore Quasimodo nel 2017) e di straordinaria intensità utilizzato, da un numero crescente di scuole, come testo di lettura. Un ringraziamento, infine, all’associazione di promozione sociale “Mondo Nuovo per il sostegno offerto all’iniziativa e per la disponibilità mostrata a sviluppare percorsi di valorizzazione della creatività e della manualità nei ragazzi ospiti del progetto SPRAR di Guglionesi.

 

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate