ARTISTI DI STRADA DA TUTTO IL MONDO PRONTI A MERAVIGLIARE CASTEL DEL GIUDICE - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: EVENTI
venerdì, 10 agosto 2018
Artisti di strada da tutto il mondo pronti a meravigliare Castel del Giudice
Duo Tobarich 

È l’evento più atteso dell’estate a Castel del Giudice, borgo antico tra l’Alto Molise e l’Abruzzo, a 20 minuti da Isernia e a 10 minuti da Castel di Sangro la terza edizione del Festival 2018 Castel del giudice Buskers, che si terrà domenica 12 agosto e che è stato già citato dal Corriere della Sera tra i migliori 11 festival italiani. Artisti di strada provenienti da varie località italiane e del mondo, metteranno in scena spettacoli, acrobazie e concerti incantando il pubblico tra il paese e le casette in pietra dell’albergo diffuso Borgotufi.

Dalle 16.00, spazio ai giochi e divertimenti per i bambini, con animazione magica, baby dance, truccabimbi, caccia al tesoro e musica.

Alle 18.00 aprirà l’area street food, quest’anno più ricca, con cibo di strada, piatti tradizionali, birra artigianale e gustose prelibatezze, con tanti food truck provenienti dal Molise.

Dalle 20.00 alle 24.00, acrobati, equilibristi, musicisti, giocolieri e tanti professionisti dello spettacolo itinerante daranno vita a show stupefacenti tra le strade e le piazze del bellissimo borgo altomolisano, per la gioia di grandi e piccoli. La direzione artistica del festival è affidata ancora una volta a Gigi Russo, tra i pionieri delle manifestazioni legate all’arte di strada in Italia e direttore organizzativo del Ferrara Buskers Festival, la rassegna internazionale del musicista di strada più grande del mondo. Inoltre, il Castel del giudice Buskers Festival, su proposta dell’assessore regionale Vincenzo Cotugno, è stato inserito nel cartellone unico “Turismo è Cultura”, che raccoglie 37 eventi realizzati su tutto il territorio regionale. “Questa terza edizione – spiega il sindaco di Castel del Giudice Lino Gentile – dà continuità all’iniziativa intrapresa nel 2016 per far conoscere il nostro territorio ed accogliere persone, che arrivano anche da fuori regione, con spettacoli e proposte di grande qualità. Il Casteldelgiudice Buskers Festival continua ad essere uno strumento di marketing territoriale valido ed efficace”. Il festival è sostenuto da istituzioni, associazioni e aziende, tra cui Spinosa Costruzioni Generali SPA, principale sponsor di questa edizione, azienda che opera nelle costruzioni generali e si contraddistingue per un consolidato sistema di competenze

No funny stuff

finalizzato alla realizzazione di edifici civili, restauro e recupero di beni immobili sottoposti a tutela, infrastrutture a rete e stradali, opere strutturali speciali, impianti tecnologici, gallerie e viadotti di grande rilevanza impiantistica.

GLI ARTISTI

In un mix inebriante di effetti speciali, danza contemporanea, giocoleria, luci e arti marziali i Lux Arcana, una delle maggiori compagnie artistiche di ricerca e produzione di spettacoli con fuoco e led in Italia, stupiranno il pubblico per la loro maestosa spettacolarità, in cui espressione corporale e virtuosismo tecnico sono al servizio di una moltitudine di effetti visuali e pirotecnici. I Lucchettino sono due maghi illusionisti, la cui arte affonda le proprie radici nella tradizione clownesca, nel mondo del circo e nella commedia dell’arte. Si sono incontrati nel 1993 per caso in un negozio di magia e da lì è nata una collaborazione che li ha portati nei più prestigiosi festival di arte di strada e nelle piazze d’Europa e del mondo. Con loro, il divertimento è assicurato. I No Funny Stuff sono un gruppo italo-americano (due dei quattro musicisti hanno origini molisane), che come una bizzarra macchina del tempo musicale impazzita, reinterpreta con un tocco moderno le sonorità e gli stili degli anni ’20 e riporta indietro nel tempo i successi pop e rock di oggi riarrangiandoli in chiave retrò. Gli strumenti sono auto-costruiti: una lattina diventa l’ukulattina, l’innafiatoio una tromba, il basso è formato da un segnale stradale.  Attore, mimo, clown inglese di poche parole e tanti sorrisi, Adrian Kaye è un “hardcore street-performer”, come lui stesso ama definirsi. Il suo show è un misto di pantomima, improvvisazione, semplici ed efficaci gag da seguire tutto d’un fiato. Un baule pieno di semplici oggetti che prendono vita, una mimica facciale ben costruita e l’interazione con le persone, danno vita ad uno spettacolo di grande comicità. Il fuoco è protagonista del meraviglioso spettacolo di Crème & Brûlée, un avvincente show di danza, fuoco e romanticherie, in cui i due artisti parlano d’amore a ritmo di swing, in un’atmosfera retrò e sotto piogge di scintille. Clownerie e giocolerie culinarie sono al centro dello spettacolo di Raoul Gomiero, che porta in scena uno spettacolo che apre un nuovo genere di comicità: la Pizza Comedy, tra improvvisazione, acrobazie, gag e sorprese.

Luxarcana, Gigi Russo

STREET FOOD

A partire dalle 18.00, aprono gli speciali food truck dell’area street food, per gustare tante specialità gastronomiche molisane. Gustosi panini, le famose pallotte cacio e uova tipiche di Castel del Giudice – il 10 agosto c’è la Sagra della Pallotta -, arrosticini, hot dog, crepes e dolci, piatti tipici e tante prelibatezze, accompagnate dalle birre artigianali molisane di tante tipologie. L’area street food quest’anno è stata ampliata, per dare la possibilità agli spettatori di godere del buon cibo tra uno spettacolo e l’altro.

LA MOSTRA FOTOGRAFICA

Tra le vie del borgo si possono ammirare le immagini della mostra fotografica itinerante di Emanuele Scocchera, foto che raccontano Castel del Giudice e tra le quali non mancano scatti catturati durante le precedenti edizioni del Castel del giudice Buskers Festival. Gli artisti di strada, infatti, sono una meraviglia anche da fotografare. Così, il 12 agosto tutti gli amanti della fotografia potranno divertirsi, condividendo le immagini scattate durante gli spettacoli sulla pagina Facebook o Instagram della manifestazione, con l’hashtag #casteldelgiudicebuskers.

LE MAGLIETTE DELLA SOLIDARITÁ

Novità di questa edizione anche le magliette dedicate al Castel del giudice Buskers Festival, che saranno in vendita già dalla Sagra della Pallotta del 10 agosto, con offerta libera a partire da 10 euro. Il ricavato sarà destinato all’iniziativa di solidarietà “Per un amico in più”. Il Castel del giudice Buskers Festival è organizzato dal Comune di Castel del Giudice in collaborazione con la Pro Loco di Castel del Giudice e l’ Associazione Chietinstrada.

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Larino e Casacalenda incantano al Raduno Nazionale dei Borghi della Lettura Larino e Casacalenda incantano al Raduno Nazionale dei Borghi della Lettura
    Grande successo ieri per il secondo Raduno nazionale dei Borghi della Lettura, tenutosi tra Larino e Casacalenda.  Tante le delegazioni di ammnistrazioni comunali e associazioni culturali che hanno partecipato all'evento organizzato dal Centro Culturale Afra, diretto da Gianluca Venditti e Caterina Francechini, sostenuto...