Blocco Bando delle Periferie Urbane. Battista e D'Apollonio: "Provvedimento che penalizza tutto il Molise"

Inaccettabile oltre che incomprensibile la notizia della sospensione dei finanziamenti per il Bando delle Periferie Urbane votata ieri, 8 agosto, al Senato della Repubblica. E' quanto viene dichiarato dal sindaco di Campobasso, Antonio Battista, e dal sindaco di Isernia, Giacomo D'Apollonio:  "L’approvato provvedimento di legge penalizza la città di Campobasso finanziata per 18 milioni di euro, e la città di Isernia finanziata per oltre 10 milioni di euro. Una scelta gravissima che danneggia pesantemente le due realtà, ma anche tutto il Molise. Dal recupero, ricucitura e riqualificazione dei quartieri interessati, tra gli obiettivi del Bando, sarebbero scaturiti posti di lavoro e servizi. Da qui l’appello a tutte le autorità, al Governo, e ai parlamentari affinché i programmi e i progetti non vengano definitivamente bloccati, progetti che possono cambiare in meglio la vita di Campobasso e Isernia".