IN MOLISE CALA LA POPOLAZIONE RESIDENTE. PIù VICINA LA FINE DELL'AUTONOMIA REGIONALE - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: CRONACA
martedì, 16 giugno 2015
In Molise cala la popolazione residente. Più vicina la fine dell'autonomia regionale
L'effetto depressivo sull'economia molisana fa registrare un ulteriore e preoccupante calo della popolazione residente in Molise. Secondo i dati diffusi dall'Istat, nel 2014 i residenti in Molise sono scesi da 314.725 a 313.348. Lo scorso anno si sono perse altre 1.377 unità, calo riconducibile in gran parte alla differenza tra i nati (2.213) ed i morti (3.561), pari a 1.348. Sempre secondo quanto si evince dall'ultimo rapporto Istat , la nostra regione risulta essere  ultima in Italia per crescita naturale con un indice del -4,3 per mille. Cresce il numero di persone che decidono di abbandonare il Molise: se ne sono andati in 5.588, perdita bilanciata in buona parte dal numero di immigrati che possiedono regolare residenza sul territorio regionale. Le nuove iscrizioni risultano pari a 4957. In sostanza, il Molise si spopola sempre di più e l'effetto negativo evidenziato dai dati Istat è destinato a rappresentare un ulteriore punto di forza per coloro i quali, forse giustamente, sostengono che è necessario porre fine all'autonomia regionale.

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate