Il magazine Rolling Stone sceglie la molisana Ivana Volpe come artista del mese

All'improvviso squilla il telefono e vieni a sapere di essere "l'artista del mese" del magazine "Rolling Stone Italia". Sembra impossibile eppure alla campobassana, Ivana Volpe, è successo. "Ogni mese  -racconta- contattano un'artista per realizzare un'opera da inserire in una sezione del giornale dedicata proprio a questo". E, così, la trentenne molisana ha avuto una settimana di tempo per far nascere "Onde senza fine".
"Onde senza fine" su
"Rolling stone Italia"
"È composta da fogli manoscritti che realizza una mia zia affetta da sindrome di down. Io, quindi, faccio un lavoro di raccolta e documentazione di questo processo. Nel caso specifico ne ho selezionati nove e ho fatto una foto. Ho scelto quelli che più mi hanno colpito degli ultimi che aveva fatto. I segni che aveva realizzato mi facevano pensare a delle onde. Poi, a differenza del passato,  ora traccia delle righe molto fitte. Mi fa pensare al suo stato d'animo. Il tutto, inoltre, si lega ad una ricerca che io sto conducendo sul rapporto tra la musica e l'arte. Ho, infatti, ricollegato questi segni a delle onde sonore".
 
Ivana Volpe,
foto di Cosimo Paiano
 
Un bel traguardo, dunque, per un'artista che ha famiglia in Molise, vive in Molise e tiene alta la bandiera dei talenti molisani anche oltre i confini nazionali "in questi anni sto partecipando, tra l'altro, ad Una residenza d'artista. Si tratta di un progetto che prevede varie tappe. Dura, infatti, due anni. La prima è stata in Piemonte e la prossima in Lituania. L'ultima, invece, sarà a Malta. In ogni paese bisogna realizzare un'opera".
Ancora Ivana Volpe