CONTROLLI SUL TERRITORIO DEI CARABINIERI: DUE DENUNCE PER FURTO - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: CRONACA
lunedì, 09 luglio 2018
Controlli sul territorio dei Carabinieri: due denunce per furto

Il Personale della Squadra Volante della Questura, nell’ambito del controllo del territorio inerente i servizi di prevenzione e repressione dei reati in genere, ha denunciato in stato di libertà un giovane pregiudicato campobassano, C.U,. classe 92, resosi responsabile del reato di ricettazione. L’atteggiamento sospetto del giovane non è sfuggito agli occhi attenti della Volante della Polizia di Stato che durante l’ordinario servizio di perlustrazione nel centro cittadino ha notato che lo stesso, alla vista dei poliziotti, si è repentinamente disfatto, gettandoli in un’aiuola, di due telefoni cellulari di ultima generazione. Il giovane è stato pertanto fermato ed i due telefonini recuperati e sequestrati quali corpo del reato. Da accertamenti immediati, gli Agenti hanno rintracciato i proprietari dei telefoni che, convocati in Questura, hanno rivendicato la proprietà degli stessi accorgendosi, soltanto quando rintracciati dalla Polizia, che erano stati vittime di furto. Pertanto hanno sporto la relativa denuncia, a seguito della quale i telefoni dapprima sequestrati sono stati messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per la restituzione, mentre il giovane  con la refurtiva è stato deferito per il reato di ricettazione.  

A Termoli la volante del Commissariato è intervenuta per furto di una somma di denaro all’interno di un ristorante cittadino. L’autore, originario della provincia di Benevento, è stato prontamente rintracciato e denunciato, con restituzione della somma sottratta al proprietario. Il ladro è stato anche destinatario della misura di prevenzione del foglio di via dal Comune di Termoli, emesso dal Questore di Campobasso, dott. Caggegi.

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Spese gruppi: aperta nuova inchiesta Spese gruppi: aperta nuova inchiesta
     Una nuova inchiesta sulle spese dei gruppi consiliari alla Regione Molise è stata aperta dalla procura. Le indagini stavolta riguardano la legislatura durata poco più di un anno, tra il 2011 e il 2012, e finita anzitempo perché le elezioni, vinte da Michele Iorio e dal centrodestra, furono annullate. Gli accertamenti...