ISERNIA - SI INTESTANO QUINDICI AUTOVETTURE E ATTESTANO UNA FALSA RESIDENZA, COPPIA DENUNCIATA - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: CRONACA :: ISERNIA
sabato, 07 luglio 2018
Isernia - Si intestano quindici autovetture e attestano una falsa residenza, coppia denunciata

I Carabinieri della Stazione di Filignano, in provincia di Isernia, hanno denunciato una coppia di campani che risultava essere intestataria di quindici autovetture, ed avevano attestato falsamente di essere anagraficamente residenti in provincia di Isernia con lo scopo di ottenere il pagamento delle tariffe assicurative relative ai citati veicoli, di gran lunga inferiori a quelle applicate in territorio campano. I due dovranno rispondere dei reati di falso in atto pubblico commesso da privati, falsa attestazione o dichiarazione ad un pubblico ufficiale e truffa aggravata.

Impiegava lavoratori irregolari in una impresa agricola nella zona di Frosolone, una persona è stata denunciata dai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Isernia, nel corso di un controllo finalizzato alla tutela della sicurezza sui luoghi di lavoro e contro lo sfruttamento del lavoro nero, eseguito in collaborazione con militari del Nucleo Antisofisticazione e Sanità e funzionari dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro. Inoltre gli stessi Carabinieri hanno riscontrato che la persona denunciata, titolare dell’impresa agricola, non aveva ottemperato agli obblighi del datore di lavoro in tema di formazione dei lavoratori. 

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Medico ucciso in Kenya: medaglia d'oro a Rita Fossaceca Medico ucciso in Kenya: medaglia d'oro a Rita Fossaceca
    Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito la Medaglia d'oro al valore civile a Rita Fossaceca, il medico volontario di Trivento (Campobasso) ucciso in Kenya il 28 novembre scorso. "Medico di elevate qualità umane - è la motivazione del Quirinale per l'onorificenza alla memoria -, si dedicava, con instancabile...