CALCIO SERIE D - L'EX PATRON DE LUCIA CEDERà LE QUOTE A GIULIO PERRUCCI - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: SPORT :: CALCIO MOLISANO
giovedì, 05 luglio 2018
Calcio serie D - L'ex patron De Lucia cederà le quote a Giulio Perrucci
di Alessandra Potena
 
La situazione di stallo in cui versa il Campobasso, ad otto giorni dalla scadenza del termine ultimo per l'iscrizione alla quarta serie, non sembra trovare riscontro né in maniera positiva né in maniera negativa. 
Alla riunione indetta dall'Associazione "Noi siamo il Campobasso" ha preso parte Giulio Perrucci il quale ha spiegato ai tifosi la situazione. Una novità appresa ieri è quella che l'ex Patron De Lucia cederà le sue quote di maggioranza in maniera del tutto gratuita alla persona di Giulio Perrucci. Fino a pochi giorni fa si parlava di una trattativa di De Lucia con un imprenditore, il cui nome sconosciuto, che a quanto pare sembra essersi sfumata in tempi molto brevi.
 
Entro la giornata di domani, venerdì 6 luglio, Perrucci e De Lucia dovrebbero incontrarsi dal notaio per la cessione ufficiale delle quote; in questo modo Giulio Perrucci acquisirà il 65 percento, Aniello Aliberti il 30 percento e il restante all'associazione e altri soci locali. 
A seguito della cessione delle quote il tempo per salvare il Campobasso stringerà ancor di più e Giulio Perrucci ha spiegato come, se non riceverà aiuto da parte di qualcuno, non riuscirà da solo a provvedere a tutto e l'unica soluzione in quel caso è quella di portare i libri in tribunale e mettere il club in liquidazione. 
 
Giulio Perrucci pertanto fa un appello ad istituzioni ed imprenditori locali per risollevare le sorti del Lupo, in vista anche del centenario della nascita del Campobasso, previsto per il prossimo anno.
 
I ragazzi della Curva Nord però, non condividono la situazione odierna e hanno deciso, facendosi portavoce dei tifosi, che nella giornata di domani organizzeranno un presidio con l'auspicio di sensibilizzare istituzioni e imprenditoria. Di seguito il comunicato:
 
"Il Campobasso non deve morire! A seguito dei vari incontri tra la cittadinanza, l'Associazione "Noi siamo il Campobasso" e la società, è emerso che la restante parte della dirigenza non è in grado di garantire la partecipazione del Campobasso al prossimo campionato di Serie d. In virtù di questo, sarebbe auspicabile un minimo di sensibilità da parte dell'imprenditoria locale che investe, produce e guadagna nella nostra amata città. E' il primo piccolo passo necessario e opportuno affinchè altri investitori possano interessarsi d una piazza con alle spalle una storia gloriosa come quella rossoblu. E' inconcepibile e inaccettabile, inoltre, il disinteresse manifestato nelle ultime settimane dalle istituzioni, soprattutto nell'anno in cui ricorre il nostro centenario. Per tali motivazioni, la Curva Nord Campobasso organizza un presidio in Piazza Municipio il giorno venerdì 6 luglio 2018, alle ore 19.00. Ci auguriamo una risposta da parte della città e una partecipazione massiccia".
 
 
 
 
Foto di Nuova Gazzetta Molisana

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Paola Giorgetta e il suo bronzo, l'augurio dei cristiano sociali
    Paola Giorgetta ci sorprende ancora e vince la medaglia d’oro nei 25 “dorso” ai Mondiali di Los Angeles, nel mentre in questi giorni viene approvato il Regolamento per il Reddito d’Inclusione  Sociale Attiva, vengono presi in carico 1300 anziani soli con il servizio di Teleassistenza e Telesoccorso fino...