“Nuota/Corri” – Trofeo Coni 2018": Santoro, Sangregorio, Oriente e Silvestri qualificati per le finali nazionali

Si è svolta sabato 30 giugno a San Giuliano di Puglia la fase regionale della manifestazione “Nuota/Corri” – Trofeo Coni 2018", organizzata dalla delegazione molisana della Federazione Italiana Pentathlon Moderno (FIPM) e dal Coni. Si è trattato di una manifestazione era aperta ai giovani atleti nati tra il 2004 e il 2007. Previste due prove: una in piscina, dove i partecipanti si sono sfidati in una gara nella specialità dei 50 stile libero, l’altra su pista per confrontarsi nella corsa, sulla distanza dei 400 metri piani. La sommatoria dei tempi ottenuti da ogni partecipante nelle due prove ha costituito la base per la classifica finale, una per i maschi e una per le femmine, generata senza distinzione dell’età dei partecipanti e quindi su base assoluta. Per i primi due classificati delle graduatorie maschili e femminili, si sono aperte le porte per la partecipazione alla finale nazionale che si terrà a Rimini dal 20 al 23 settembre. Alla kermesse ha preso parte la Hidro Sport, unica società molisana affiliata alla Federazione Pentathlon Moderno, con un nutrito gruppo di giovani atleti che si sono sfidati tra pista e corsia con grande entusiasmo e con il giusto equilibrio tra il divertimento e il sano senso di competizione reciproca. Buoni comunque i tempi medi risultanti al termine delle gare; per quanto riguarda le graduatorie, in quella femminile ha riportato il miglior tempo totale Lorenza Santoro (32’’2 nei 50 stile, 1’18’’3 nei 400 metri piani, per un totale di 1’50’’5), seguita da Benedetta Sangregorio (29’’00 nei 50 stile, 1’21’’7 nella corsa, 1’50’’6 totali); entrambe si sono qualificate per le finali di Rimini. Al terzo posto si è piazzata Chiara Storto, quarta Francesca Galasso, in quinta posizione invece Ludovica Ziccardi; le altre partecipanti sono state Claudia De Tullio, Sofia Del Papa, Chiara Testa, Sofia Pallante, Antonia Di Lena, Ludovica Ziccardi, Maira Miranda, Eleonora Chiapperini, Erika Minicucci, Chiara Oriente, Camilla Paolucci e Giulia La Barbera. Per i maschietti, hanno staccato il pass per le fasi nazionali Giovanni Oriente, primo classificato con il tempo di 28’’6 nei 50 stile e 1’12’’1 nei 400 metri piani (totale 1’40’’8) e Simone Silvestri, secondo con 30’’ netti nei 50 stile e 1’11’8 nei 400 metri di corsa (toatle 1’41’’8); al terzo posto si è piazzato Antonio Mascilongo, seguito da Marco Di Lena, quarto, e Mario Colalillo, quinto. Per i colori della Hidro Sport hanno partecipato anche Jacopo Licursi, Luigi Di Lizio, Francesco Abbruzzese, Jacopo Petacciato, Emanuele Iannone, Romeo Bertoldo, Pierpaolo Iacurto, Luigi Pallante, Adriano Carrino e Francesco Chiapperini.  “Una giornata particolarmente importante – ha commentato Toni Oriente, presidente e tconsiderando che si è trattato della prima manifestazione del genere organizzata in Molise; la nostra società è l’unica in regione affiliata alla Fipm e abbiamo aderito con entusiasmo. Molto soddisfatti anche dei risultati, che dimostrano la versatilità dei nostri ragazzi, bravi a confrontarsi anche in discipline diverse o complementari rispetto al nuoto; abbiamo ora la possibilità di vedere quattro atleti della nostra società giocarsi le loro carte su un palcoscenico di livello superiore, come quello delle finali nazionali di Riminiecnico della Hidro Sport – considerando che si è trattato della prima manifestazione del genere organizzata in Molise; la nostra società è l’unica in regione affiliata alla Fipm e abbiamo aderito con entusiasmo. Molto soddisfatti anche dei risultati, che dimostrano la versatilità dei nostri ragazzi, bravi a confrontarsi anche in discipline diverse o complementari rispetto al nuoto; abbiamo ora la possibilità di vedere quattro atleti della nostra società giocarsi le loro carte su un palcoscenico di livello superiore, come quello delle finali nazionali di Rimini”.