Patto per la sicurezza urbana: in provincia di Isernia 33 comuni hanno aderito al progetto

Saranno 33 dei 52 comuni della Provincia di Isernia a installare lungo le strade cittadine telecamere di videosorveglianza. Infatti presso la Prefettura di Isernia, nei giorni scorsi, dopo i 18 sindaci che hanno sottoscritto il Patto per l'attuazione della sicurezza urbana, altri 15 primi cittadini hanno aderito al progetto che ha lo scopo di rafforzare le azioni di prevenzione e contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria.

I 33 comuni della provincia  pentra, dunque, avranno la possibilità di presentare un apposito progetto attraverso il quale potranno richiedere il finanziamento, stanziato dal cosiddetto "decreto Minniti" (D.L. 20 febbraio 2017, n. 14), per la realizzazione o l'ampliamento di impianti tecnologici di videosorveglianza.

Nei prossimi giorni, presso la Prefettura di Isernia, si riunirà un gruppo di lavoro per lo svolgimento dell'istruttoria preliminare di competenza che prevederà anche la redazione di una relazione al Ministero dell'Interno per ogni singola richiesta di finanziamento.