La Regione investe sul porto di Termoli, Toma annuncia i prossimi lavori

Il presidente della Regione Molise, Donato Toma annuncia, in suo comunicato, che la città di Termoli è pronta ad avere un porto più sicuro e più grande dopo la  sottoscrizione del contratto dei lavori di dragaggio, stipulato per un importo pari a 2.653.235,50 di euro. "L’ultimo lavoro di dragaggio nel porto di Termoli è stato fatto nel 2000 e, negli ultimi anni, più volte la Capitaneria ha segnalato la situazione di continuo pericolo per i natanti che usufruiscono del porto. Finalmente, si è concluso un lungo iter amministrativo e adesso si può procedere – riferisce il presidente – I tecnici della Regione mi hanno comunicato che si cercherà di ridurre al minimo le interferenze dei lavori con le attività del porto e delle zone limitrofe. Dagli stessi tecnici, inoltre, ho ricevuto assicurazioni sul fatto che sia le attività di escavo che quelle di deposito, al largo oltre le otto miglia marine, saranno eseguite nel rispetto di tutte le norme ambientali, evitando scadimenti della qualità delle acque di balneazione".