Isernia - Esercizio abusivo di attività commerciale, 30enne denunciato

Continuano i controlli sul tutto il territorio di Isernia e provincia dei Comando Provinciale dei Carabinieri di Isernia.

I Carabinieri della Stazione di Sesto Campano, hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria, un 19enne rumeno, in quanto durante un controllo alla guida di un’autovettura, assumeva un atteggiamento sospetto che spingeva i militari ad approfondire gli accertamenti, con una perquisizione veicolare, rinvenendo nel bagagliaio una mazza da baseball della lunghezza di oltre ottanta centimetri. Il corpo contundente è stato sottoposto a sequestro, mentre l’uomo dovrà rispondere del reato di porto di arma impropria. Ulteriori indagini sono in corso per accertare il motivo del possesso della mazza.

Ad Agnone, al fine di contrastare le diverse forme di criminalità, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno sorpreso un 30enne di Napoli, intento ad esercitare il commercio ambulante di capi di abbigliamento senza la prevista autorizzazione. Per l’uomo è scattata la contestazione della violazione amministrativa per esercizio abusivo dell’attività di commercio, mentre l’intera merce del valore di circa ottocento euro, è stata sottoposta a sequestro.