Carabinieri di Bojano arrestano spacciatore, era in possesso di cocaina, eroina e hashish

Nel primo pomeriggio di ieri 10 maggio i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Bojano hanno arrestato un 27enne molisano, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di un servizio di pattugliamento del territorio, effettuato lungo la statale S.S. 87, i militari hanno proceduto al controllo di un'autovettura con tre giovani a bordo,  che da subito hanno mostrato segni di nervosismo e pertanto i militari li hanno condotti in caserma per approfondire gli accertamenti nei loro confronti. Negli Uffici della Compagnia di Bojano, a seguito di una più accurata perquisizione, i carabinieri hanno rinvenuto occultato indosso ad uno dei giovani un involucro in cellophane bianco trasparente contenente circa 10 grammi di cocaina e 38 dosi di cobret termosaldate dal peso complessivo di circa 11 grammi di eroina e circa 0,20 grammi di hashish.

La droga sarà analizzata dal Laboratorio analisi sostanze stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Foggia per appurare il numero delle dosi ricavabili dalla sostanza stupefacente sequestrata, mentre il 27enne, dopo le formalità di rito, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.