ISTAT: CROLLO DELL'EXPORT IN MOLISE -23,9% - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: CRONACA
martedì, 13 marzo 2018
Istat: crollo dell'export in Molise -23,9%
L'export è in rialzo in tutta Italia, male Molise, Basilicata e Marche. Segnali negativi per l'export in Molise (-23,9%) nel 2017. Lo certifica l'Istat. L'ente spiega che se "L'export nel 2017 ha fatto registrare rialzi in tutto il Paese, ma se il Centro-Nord ha viaggiato in linea con la media nazionale (+7,4%) e un po' meglio ha fatto l'Italia Nord-occidentale (+7,6%) un vero e proprio boom si è verificato per le Isole (+29,4%)''. Come ogni anno l'Istat aggiorna gli andamenti territoriali.
Sotto la media il meridione (+2,8%),si discostano poco Centro (+7,0%) e Nord-est (+6,6%). Il forte rialzo dell'Italia insulare, sostanzialmente Sicilia e Sardegna, è dovuto "in larga misura" all'aumento "in valore delle vendite di prodotti petroliferi raffinati". Ma, a prescindere dalle variazioni, le regioni che forniscono il maggiore contributo alla crescita delle esportazioni nazionali sono "Lombardia (+7,5%), Emilia-Romagna (+6,7%), Piemonte (+7,7%), Lazio (+17,2%) e Veneto (+5,1%). Diversamente, si registrano segnali negativi anche per Basilicata (-13,3%) e Marche (-2,0%).

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • San Giuliano di Puglia e immigrati: una lunga storia di mancata San Giuliano di Puglia e immigrati: una lunga storia di mancata "buona accoglienza"
    È nota da poche ore la proposta del consigliere comunale di San Giuliano di Puglia, Antonio Martino, di candidare il famoso villaggio come sede europea per la cooperazione internazionale "quasi come conseguenza naturale della situazione che verrebbe a crearsi -si legge tra le righe di una nota- fisiologico sarebbe poi candidare,...