La Fondazione Trivisonno Onlus protagonista a San Giorgio a Cremano di una nuova iniziativa benefica e culturale

Nuova iniziativa benefica da parte della Fondazione Michelino Trivisonno Onlus che lo scorso 9 Marzo è stata protagonista a San Giorgio a Cremano dove, nell'ambito delle celebrazioni per "Marzo Donna", è stato presentato il volume "I Colori della mia vita" , finanziato dalla stessa Fondazione su proposta dell'associazione Gunaike' al cui interno opera un circolo costituito da donne molto attive in ambito culturale e artistico . La proposta dell’associazione campana è stata raccolta con grande favore da Michele Trivisonno poichè  il ricavato della vendita del libro sarà devoluto interamente in favore delle associazioni Aisla che si batte contro la Sla (Sclerosi Laterale Amiotrofica) e Debra per l'Epidermolisi Bollosa, la stessa patologia di cui è affetto il piccolo Felice Guastamacchia di Terlizzi, il Bimbo Farfalla la cui causa è stata presa a cuore dalla Fondazione e dal suo Presidente.

L'iniziativa di venerdì scorso, che ha visto le presenze autorevoli dell'Assessore alla cultura del Comune di San Giorgio a Cremano Angela Viola, del Presidente del Forum delle associazioni di San Giorgio a Cremano Roberto Dentice, della presidente dell'Aisla Napoli Adele Ferrara oltre alla partecipazione di una delegazione del Cda della Fondazione rappresentata da Andrea Vitiello, Fulgenzio Caradonio e Anna Maria Marra, proietta la Fondazione Michelino Trivisonno e la città di Larino al di fuori dei confini regionali. Un segnale che evidenzia in modo inequivocabile la straordinaria sensibilità e l'impegno a servizio dei piu deboli di Michele Trivisonno e della Fondazione nata nel 2013 e divenuta un solido punto di riferimento in ambito sociale e culturale.  Domenica 8 Aprile il volume “I colori della mia vita” verrà presentato a Larino e nell’occasione la Fondazione ospiterà una nutrita delegazione di amministratori  comunali e rappresentanti dell’associazione Gunaiké di San Giorgio a Cremano.