Comune di Isernia, Piano Nazionale  Integrazione: undici i migranti coinvolti nel progetto

Nei locali dell'ex edificio scolastico 'Ignazio Silone' di Isernia questa mattina la firma, da parte del Prefetto Fernando Guida e dell'Assessore all'Ambiente Domenico Chiacchiari del protocollo d'intesa tra la Prefettura di Isernia e la cittadina pentra, che ha dato il via al progetto per il coinvolgimento dei cittadini stranieri richiedenti asilo da impiegare in attività di pubblica utilità. L'iniziativa, in collaborazione con la Cooperativa Sociale 'Il Geco', vede il coinvolgimento di undici migranti, ospitati a Isernia, che nei prossimi giorni svolgeranno attività per la manutenzione del verde pubblico, pulizia delle strade, lavori di giardinaggio e attività per il decoro urbano in città e soprattutto nelle borgate. Il progetto rientra tra le iniziative del 'Piano Nazionale  Integrazione' approvato lo scorso 26 settembre dal Tavolo di Coordinamento Nazionale presieduto dal Ministro dell'Interno e che ha l'obiettivo di  "avviare percorsi volti a superare la condizione di passività dei migranti e favorirne l'integrazione nel tessuto socio-economico e culturale del nostro Paese".
Entusiasmo da parte degli undici ragazzi che prenderanno parte al progetto, che successivamente vedrà il coinvolgimento anche di altri migranti.