RITROVATE STATUINE DEL '700: L'INDAGINE è PARTITA DALLA PROCURA DI ISERNIA - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: CRONACA :: ISERNIA
venerdì, 12 gennaio 2018
Ritrovate statuine del '700: l'indagine è partita dalla Procura di Isernia
Nell'ambito dell'indagine Start Up della Procura di Isernia su furti d'arte sacra, che aveva già portato a clamorosi ritrovamenti a settembre scorso, sono state ritrovate 250 statuine di pastori del presepe napoletano del '700 per un valore di 2 milioni di euro. A recuperarle sono stati i Carabinieri Comando Tutela Patrimonio Culturale che le hanno trovate avvolte nella carta di giornale, ammassati come refurtiva qualunque. In una conferenza stampa a Roma il procuratore della repubblica di Isernia Paolo Albano ha spiegato che, per il furto, sono indagate circa venti persone a diverso titolo su tutto il territorio nazionale. Su 250 statue, soltanto per 49 sono stati individuati i legittimi proprietari, continuano dunque le indagini per riconsegnare la refurtiva ai possidenti.

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Trovata con l'eroina sull'autobus, 24enne denunciata per spaccio  Trovata con l'eroina sull'autobus, 24enne denunciata per spaccio
    Il personale della Volante impiegato nel servizio di controllo del territorio ai fini della prevenzione e della repressione dei reati in genere, con particolare riferimento al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, ha denunciato in stato di libertà, per il reato previsto dall’art.73 del D.P.R.309/90, C.G. di anni 24,...