RFI: ALTRI CINQUANTA MILIONI EURO PER L'ELETTRIFICAZIONE DELLA LINEA ISERNIA-CAMPOBASSO - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: POLITICA :: REGIONE
venerdì, 12 gennaio 2018
RFI: altri cinquanta milioni euro per l'elettrificazione della linea Isernia-Campobasso
Nella conferenza stampa tenuta questa mattina a Palazzo Vitale, il Governatore Frattura ha annunciato che saranno utilizzati cinquanta milioni di euro per l'elettrificazione della linea Isernia-Campobasso, come deliberato dal Cipe. Frattura, durante l'incontro con i giornalisti, al quale ha partecipato l'Assessore ai trasporti Pierpaolo Nagni, ha spiegato che questi fondi si aggiungono ai già stanziati 30 milioni per la realizzazione dei cantieri da Roccaravindola a Isernia. "Questo investimento con la Rete Ferroviaria Italiana - ha spiegato il Presidente della Giunta - consentirà di elettrificare l'intera linea che da Campobasso va a Roma, e rappresenta un successo senza precedenti per il Molise, perchè gli ultimi investimenti sulle reti ferroviarie erano fermi al 2004. L’elettrificazione della tratta molisana sarà completata entro il 2021 e arriveranno nuovi treni elettrici al posto di quelli a gasolio. Con questi interventi - ha continuato - ci sarà una rivoluzione per i tempi di percorrenza che in alcuni tratti potranno portare ad aumenti di velocità del 30%. Se oggi per andare a Roma ci vogliono 3 ore, quando i lavori saranno finiti potremo scendere sotto le 2 ore e mezza, e quando saranno compiuti altri aggiustamenti sulla linea, possiamo aspirare ad arrivare a Roma in 2 ore e un quarto. Con mezzi più sicuri e meno inquinanti. Altra novità di queste ore è quella che riguarda il binario 20 bis: da lunedì ogni giorno, in maniera definitiva - ha concluso - due treni da e per Campobasso arriveranno e partiranno dai binari centrali della stazione Termini e non più da quello periferico".

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Profughi a Campomarino, sabato la Provincia comunicherà le sue decisioni Profughi a Campomarino, sabato la Provincia comunicherà le sue decisioni
    Visto l’interesse manifestato dalla Provincia di Campobasso circa la situazione dell'arrivo a Campomarino di un numero a tre cifre di profughi, viste le riunioni intercorse, la raccolta firme tra la popolazione e la mobilitazione di rappresentanti istituzionali, il presidente Rosario De Matteis comunica la sua partecipazione...