CAMPOBASSO: IL CAPOLUOGO APRIRà L'ONDA PRIDE 2018 - Molise Web giornale online molisano
venerdì, 15 dicembre 2017
Campobasso: il capoluogo aprirà l'Onda Pride 2018
La conferma è finalmente arrivata: il 26 maggio 2018 si terrà il primo Pride della storia molisana. Ad annunciarlo, attraverso una nota, l' Arcigay Molise "la città di Campobasso ospiterà per la prima volta la manifestazione a sostegno dei diritti delle persone Lesbiche, Gay, Bisex e Transgender. Il corteo sfilerà per le vie del centro e aprirà i tanti Pride che, nel 2018, coinvolgeranno le più importanti città italiane".
Un regalo di Natale molto gradito per chi, come Luce Visco, desidera coinvolgere la piccola regione nell'evento dal 2016 "un obbiettivo storico -ha dichiarato la presidente dell' Arcigay Molise- che mancava. Abbiamo deciso di aprire l’Onda Pride, facendo in modo che Campobasso fosse la prima città ad ospitare l' evento nel 2018. La scelta di svolgere la manifestazione nel mese di maggio -prosegue Luce Visco- è un chiaro segnale contro l’omotransfobia. Il mese in questione, infatti, è solitamente dedicato alla lotta all’omotransfobia. Tema ancora centrale e importante in Molise. Ed è soprattutto per questo -conclude- che chiediamo l’impegno e il sostegno delle Istituzioni, dal Comune alla Regione, e di tutta la società civile".
Madrina dell’evento sarà Vladimir Luxuria, che qualche mese fa, lanciò il Molise Pride dopo il successo della stessa manifestazione in Basilicata. Nel corteo sicuramente sarà presente anche Francesco Angeli, Presidente di Arcigay Roma e originario di Campobasso "sarò in piazza ancora piu’ orgoglioso del mio Molise".

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Le origini del Capodanno. Tra sacro e profano Le origini del Capodanno. Tra sacro e profano
    di Luigi M.de Capoa Si avvicina la fatidica del 31 dicembre e in molti sono già trepidanti ad aspettare di scatenarsi allo scoccare della mezzanotte. Pochi invece sono quelli che conoscono le origini di questo festeggiamento, entrato nella tradizione popolare e osservata sia da chi si ritiene religioso che da chi afferma di non esserlo....