GIROLIO 2017: A LARINO L’EVENTO DELL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE CITTà DELL’OLIO - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: EVENTI
Edizione 2017 dedicata alla Dieta Mediterranea e Paesaggio
Girolio 2017: a Larino l’evento dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio
Una tre giorni alla scoperta delle eccellenze gastronomiche italiane e dei luoghi legati alla terra e all’olio: questo è il GirOlio 2017, che si svolgerà a Larino da oggi, 15 dicembre, al 17.
Un evento promosso dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio, associazione fondata proprio nella città frentana nel 1994. La manifestazione vedrà la collaborazione della Regione Molise, Comune di Montorio, Arsarp, Fruttagel, Molise Cinema, Istituto Tecnico Agrario “San Pardo”, Istituto Alberghiero “Federico di Svevia”, Centro Culturale Afra, Villaggio delle Arti e Vespa Club Larino. 
Degustazioni, convegni, cooking show, laboratori, mercatini, eventi musicali e cinematografici accompagneranno questa manifestazione il cui filo conduttore sarà l’olio extra vergine di oliva. Il protagonista non sarà, però, solo l’olio. L’edizione del GirOlio 2017 sarà infatti incentrata sulla Dieta Mediterranea, Patrimonio dell’Umanità Unesco dal 2010, e Paesaggio per promuoverne la cultura e la conoscenza. Scopo dell’iniziativa è la valorizzazione e la promozione dei luoghi dell’olio e della Dieta Mediterranea. Un’occasione per narrare il cibo insieme ai paesaggi e alla cultura che li hanno determinati.
“È un onore per la Città di Larino ospitare la tappa molisana di GirOlio 2017 – ha dichiarato il Vicesindaco Assunta D’Ermes – una tappa all’insegna della collaborazione tra istituzioni, aziende ed Associazioni locali e nazionali”. Tappa che sarà arricchita dalla presenza di un testimonial d’eccezione, l’atleta paralimpico molisano Pompeo Barbieri, “un vero esempio di coraggio e positività per i nostri ragazzi”, ha infine commentato la Vicesindaco.

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Bregantini apre Porta Santa a Campobasso Bregantini apre Porta Santa a Campobasso
    Cattedrale stracolma, tanti fedeli all'esterno, molti arrivati in pullman da paesi vicini. Alle 17 l'arcivescovo di Campobasso-Bojano Giancarlo Bregantini, al termine della processione dalla chiesa di Santa Maria della Croce, ha celebrato il rito dell'apertura della Porta Santa per il Giubileo della Misericordia voluto da Papa...