MERIDIANO SANITà, CURE ACCESSIBILI E UGUALI PER TUTTI? IL MOLISE NELLE ULTIME POSIZIONI - Molise Web giornale online molisano
mercoledì, 15 novembre 2017
Meridiano Sanità, cure accessibili e uguali per tutti? Il Molise nelle ultime posizioni
Lo Stato, proseguendo negli sforzi per rendere il sistema sanitario più sostenibile, deve rafforzare il suo ruolo nell’indirizzo e verifica dei sistemi sanitari regionali, al fine di garantire un’erogazione omogenea almeno dei Livelli Essenziali di Assistenza su tutto il territorio nazionale e quindi un livello più omogeneo delle cure a tutti i cittadini. E' questo l'obiettivo che si pone lo studio Meridiano Sanità Regional Index, ideato da The European House - Ambrosetti, che mira a fornire una valutazione multidimensionale delle performance dei sistemi sanitari regionali confrontando le performance dei sistemi sanitari regionali, tra loro e rispetto alla media nazionale, e individuando le aree in cui si concentrano le maggiori disomogeneità tra le diverse Regioni.

Aree di analisi 

Stato di salute della popolazione: valuta i risultati del sistema sanitario in termini di salute della popolazione attraverso indicatori di speranza di vita, fattori di rischio per la salute, comorbidità e mortalità per le patologie a più alto impatto per il sistema.

Equità e capacità di risposta del sistema sanitario ai bisogni di salute: valuta quanto i sistemi sanitari regionali siano equi nel garantire le cure a tutti i cittadini e come si siano organizzati per rispondere alle sfide della prevenzione, della gestione dei pazienti anziani sul territorio e dell’accesso all’innovazione farmaceutica per offrire ai cittadini nuove soluzioni terapeutiche.

Efficienza e appropriatezza dell’offerta sanitaria: valuta il livello di efficienza del sistema – sia da un punto di vista gestionale che organizzativo – e di appropriatezza dei servizi erogati.
 
Qualità dell’offerta sanitaria e responsiveness del sistema: valuta la qualità del sistema, intesa come qualità clinica delle prestazioni erogate, qualità percepita dai cittadini per i servizi erogati e in generale per la capacità del sistema di rispondere alle aspettative degli utenti.
 
Dall’analisi emerge che vi sono aree di indagine in cui le difformità regionali sono più accentuate che in altre. Stando al rapporto l'Emilia Romagna guida la classifica delle regioni con migliore offerta sanitaria, seguita dalla Lombardia. Il Molise? Si piazza al sest'ultimo posto dietro solo Puglia, Sicilia e Campania. 

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate