LEGGE DI BILANCIO,RUTA: PRESENTATI EMENDAMENTI,TRA LE PRIORITà PARCO NAZIONALE DEL MATESE,AMMORTIZZATORI SOCIALI, MISURE PER IL SETTORE AGRICOLO - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: POLITICA
venerdì, 10 novembre 2017
Legge di Bilancio,Ruta: presentati emendamenti,tra le priorità parco nazionale del matese,ammortizzatori sociali, misure per il settore agricolo
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del Senatore Roberto Ruta: "Oggi ho depositato i miei emendamenti alla Legge di Bilancio 2018, tra i più importanti segnalo:
  • un emendamento, elaborato con il collega sen.  Caleo e altri,  per l'istituzione del Parco del Matese, al fine di evitare che la norma istitutiva già approvata  dal Parlamento  con un emendamento al disegno di legge sui parchi, possa naufragare a causa della mancata approvazione definitiva del disegno di legge sui parchi entro fine legislatura;
  • una proposta emendativa per garantire ai lavoratori dello Zuccherificio del Molise ulteriori 12 mesi del trattamento di mobilità in deroga;
  • due proposte emendative che prevedono il raddoppio delle risorse stanziate dal Fondo per lo sviluppo strutturale, economico e sociale dei piccoli comuni, previsto dalla legge sui piccoli comuni di recente approvazione e l'aumento significativo delle risorse finanziarie per le Province affinché siano resi erogabili i servizi ai cittadini che le province sono chiamate ad assicurare;
  • una proposta emendativa che prevede una drastica riduzione del numero complessivo delle slot in Italia, da 265.000 a 20.000, alla data del 30 aprile 2018;
  • una proposta emendativa che prevede per le imprese agricole che svolgono attività connesse un credito d'imposta per gli investimenti in beni strumentali nuovi nel settore agricolo;
  • una proposta emendativa per i precari delle Istituzioni dell'Alta formazione Artistica Musicale e Coreutica;
  • inoltre insieme al Gruppo Pd in commissione agricoltura abbiamo presentato diverse proposte per il settore agricolo: agevolazioni per favorire lo sviluppo dell'imprenditoria giovanile in agricoltura e agevolare il passaggio generazionale nella gestione dell'attività d'impresa, finanziamenti per il settore bieticolo saccarifero, finanziamento del Programma nazionale triennale della pesca e dell'acquacoltura;  indennizzo per il periodo disospensione dell'attività lavorativa derivante da misure di arresto temporaneo obbligatorio (fermo biologico) in favore dei lavoratori del settore della pesca,  istituzione del Fondo per la ristorazione collettiva scolastica, destinato a distribuire presso i comuni le risorse necessarie per garantire agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado l'accesso al servizio di ristorazione collettiva, credito di imposta riconosciuto alle imprese agricole che assumono  soggetti con disabilità psichica, con particolare riferimento ai soggetti  con disturbi dello spettro autistico, al fine di favorire il loro inserimento nella vita sociale e lavorativa".

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Referendum Costituzionale, i no di Ernesto Giannini e Celeste Caranci Referendum Costituzionale, i no di Ernesto Giannini e Celeste Caranci
    Oggi alle ore 17.30 a Fornelli, presso l'aula consiliare del Comune, incontro con i  cittadini  per spiegare le ragioni del NO al Referendum. Intervengono Ernesto Giannini di Alternativa Costituzionale e Celeste Caranci portavoce del Comitato Provinciale del NO. In preparazione incontri a Sesto Campano, Colli a Volturno e Agnone....