ARRESTO CAPOCLAN FRANCESCO MALLARDO, GESTIVA ATTIVITà ILLECITE ANCHE IN MOLISE - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: CRONACA
mercoledì, 08 novembre 2017
Arresto capoclan Francesco Mallardo, gestiva attività illecite anche in Molise

All’alba di ieri è partita una maxi operazione della polizia, coordinata dalla Dda, che ha portato all’arresto del capoclan Francesco Mallardo e di suo cognato Antimo Liccardo. I Mallardo riciclavano milioni di euro in attività lecite attraverso appalti e lottizzazioni edilizie. Il principale centro di affari era Arezzo, dove il clan controllava decine di società che operano nel campo dell’edilizia. Ed era lo stesso capoclan, Francesco Mallardo, a dare disposizioni sugli investimenti che venivano svolti tra la Campania, la Toscana e il Molise. Tra gli arrestati ci sono due imprenditori, mentre un consigliere comunale di Giuliano in provincia di Napoli,, è indagato. Nel blitz sono stati messi sotto sequestro 59 immobili e 9 società. Sottoposte a sequestro preventivo unità immobiliari, società operanti in vari settori, veicoli e rapporti bancari, per un valore stimato intorno 50 milioni di euro. I reati contestati sono di associazione mafiosa, possesso di armi, riciclaggio e intestazione fittizia di beni.

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Isernia: 60 persone denunciate per abusivismo edilizio Isernia: 60 persone denunciate per abusivismo edilizio
    Denunciate 60 persone per abusivismo edilizio. Questo quanto accaduto nella provincia di Isernia che ha visto il corpo dei Carabinieri portare alla luce, con una delicata operazione, un fenomeno che non tende ad arrestarsi nel Molise. Il capillare monitoraggio predisposto dal Comando Interregionale Carabinieri “Ogaden” di...