ASSOCIAZIONE TREE – CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO DEL MOLISE: INSEDIATO IL NUOVO DIRETTIVO - Molise Web giornale online molisano
martedì, 07 novembre 2017
Associazione TREe – Centro di Servizio per il Volontariato del Molise: insediato il nuovo direttivo

Si è insediato il nuovo Consiglio direttivo dell'Associazione TREe – Centro di Servizio per il Volontariato del Molise. Il nuovo organo esecutivo, eletto dall'assemblea dei soci che si è riunita nei giorni scorsi a Campobasso, è composto dal presidente Gianfranco Massaro e da Eugenio Astore, Michele Di Domenico, Francesco Fusco, Piero Petrecca, Cinzia Tamburello e Maria Ottaviano (rappresentante del Comitato di Gestione Molise). Il Collegio dei revisori dei conti è formato da Antonio Capasso, Domenico Di Giampietro, Giuseppina Panichella e Alessandra Di Battista (rappresentante del Comitato di Gestione Molise), inoltre la  Commissione di garanzia è formata da Francesco Colavita, Maria Antonietta Mariani e Pasquale Spagnuolo.

Su proposta del presidente Massaro, all’unanimità, sono stati eletti Cinzia Tamburello (vicepresidente vicario) e Francesco Fusco come vice presidente. Piero Petrecca si occuperà dell'organizzazione generale del Centro di servizio per il volontariato, mentre Eugenio Astore sarà responsabile della progettazione e dei rapporti con gli organi di informazione con l'obiettivo di consolidare la presenza sul territorio e diffondere tutte le attività del Csv e delle associazioni.

Le cariche distribuite all'interno del direttivo saranno a rotazione per consentire a tutti i componenti di fare esperienza in più campi e confrontarsi nei vari settori. Tutte le nomine sono state condivise con l'impegno a lavorare in piena sintonia.

“Il nuovo Consiglio direttivo – ha affermato il nuovo presidente, Gianfranco Massaro - si è insediato con lungimiranza, senso di responsabilità e la consapevolezza di mettere in campo tutte le azioni necessarie per potenziare il ruolo del Centro di servizio e accrescere il numero delle associazioni in ogni angolo della regione. Vogliamo essere operativi e condividere e valorizzare, insieme a tutte le realtà presenti sul territorio, opportunità e strategie per sostenere le associazioni, promuovere iniziative di collaborazione, formare gli operatori e condividere il percorso di novità e cambiamento offerto dalla riforma del Terzo settore. Lo spirito- ha continuato Massaro - è quello di mettere in campo un lavoro di squadra, aperto all'ascolto e alla raccolta di idee e progetti in un contesto in continua evoluzione in cui tutte le associazioni di volontariato vogliono essere protagoniste facendo leva sui propri principi ispiratori e i valori di appartenenza. Buon lavoro a tutti”.

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Andrea Torti fotografa la crisi che sta distruggendo l'università italiana Andrea Torti fotografa la crisi che sta distruggendo l'università italiana
    L'Università dovrebbe rappresentare per ogni Stato ciò che la Grecia Antica ha rappresentato per il mondo intero: culla di cultura e valori eterni dove vengono gettati i semi per il futuro. Le università, inoltre, da sempre punto di ritrovo tra studenti e professionisti provenienti da realtà territoriali...