NOTIZIA SHOCK SUL FRONTE SOCIETARIO DEL CAMPOBASSO CALCIO - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: SPORT :: CALCIO MOLISANO
lunedì, 06 novembre 2017
Notizia shock sul fronte societario del Campobasso Calcio

Al termine della gara vinta dal Campobasso in casa del San Marino, si è presentato in conferenza stampa il Direttore Sportivo, Luigi Pavarese, lasciando basiti gli addetti ai lavori con delle dichiarazioni che hanno creato non  pochi malumori in tutto l'ambiente rossoblù.

In un primo momento si era pensato ad una volontà di dimissioni da parte di tutta la società, proprietà compresa, ma nel corso delle dichiarazioni, si è chiarito che le intenzioni di lasciare il club fosse solo rispettivamente del Direttore Sportivo Luigi Pavarese e del Diettore Generale Alberigo Turi.

I motivi di tale decisione sono da ricercarsi in alcune incomprensioni con la tifoseria, colpevole secondo alcuni di remare contro e soprattutto con la proprietà, che evidentemente, non ha gradito determinati atteggiamenti  dei propri dirigenti,  contestualmente allo scarso rendimento della squadra  che  ha perso terreno prezioso nei confronti delle avversarie in ottica promozione.

La proprietà in nome dei fratelli De Lucia, ha comunicato sulla pagine ufficiale di Facebook, che nel pomeriggio di oggi, lunedì 6 novembre alle ore 15.00, avrà luogo una conferenza stampa che chiarirà ogni aspetto e allo stesso tempo, comunica che l'obiettivo stagionale resta la promozione in serie C rimarcando il massimo impegno al fine del raggiungimento  di  questo risultato.

 

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Balistreri, Benvenga e Amabile i nuovi acquisti dei rossoblĂą Balistreri, Benvenga e Amabile i nuovi acquisti dei rossoblĂą
    Nuovi arrivi in casa rossoblu presentati oggi pomeriggio presso la sala stampa dello stadio Nuovo Romagnoli. Si tratta dell'ex Pietro Balistreri, Alex Benvenga e Salvatore Amabile. Presente il co-Presidente Danilo Leone, nonostante i problemi fisici dei giorni scorsi il quale si è dichiarato entusiasta soprattutto per...