NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE, IL CAMPER DI LIBERALUNA ONLUS - Molise Web giornale online molisano
Un'iniziativa di sensibilizzazione alla quale molte istituzioni e organizzazioni hanno aderito occupando, idealmente, un posto per ogni donna vittima di violenza
No alla violenza sulle donne, il camper di Liberaluna Onlus

Inizierà lunedì 6 novembre, da Campobasso, il giro in camper per il territorio molisano per dire no alla violenza sulle donne. Il progetto è un’iniziativa di Liberaluna Onlus, che vedrà impegnati circa 30 soggetti per 18 mesi con l'obiettivo di sensibilizzare contro la violenza e creare una rete territoriale sempre più ampia. 

"L'intento è fare del nostro meglio per raggiungere quante più persone possibili - ha affermato Maria Grazia La Selva - facendo tappa in diversi luoghi del Molise per conoscere e parlare, ma soprattutto per ascoltare. Attraverso la distribuzione di materiale informativo, questionari e giochi cercheremo di fornire strumenti utili al contrasto alla violenza". I primi paesi ad essere coinvolti saranno Busso, Ferrazzano, Montenero di Bisaccia, Oratino, Petrella Tifernina, Casacalenda, Sant’Angelo Limosano, Torella, Trivento, Vinchiaturo, Roccamandolfi, Conca Casale, Santa Maria del Molise, Mirabello Sannitico e, dopo una pausa natalizia, si riprenderà il tour a gennaio.

"Tra gli obiettivi che ci poniamo - ha proseguito La Selva - è raccogliere tutto quel mondo sommerso fatto, soprattutto in Molise, di violenza economica oltre che fisica e psicologica. E' ancora problematico per una donna adulta ripartire da zero. Spesso il male minore diventa, per assurdo, rimanere a casa con il proprio aguzzino". 

Al tavolo dei relatori, stamattina, anche il sindaco Marco Maio, l’assessore alle Politiche Sociali Loredana Messano, Pina de Vita, del Comune di san Giuliano del Sannio, la consigliera di parità e supervisore del progetto, Giuditta Lembo e presidente dell’Osservatorio e sostituto della Consigliera di parità per la Provincia di Campobasso, Rossano Giannetti.

Un monito lanciato in chiusura da Giuditta Lembo, sottolineando "quanta reticenza ci sia ancora nei Comuni a costituirsi parte civile nei processi, ed invito tutti a farlo per tutelare tutte le vittime di violenza".

 

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • La Mecca rintocca molisano La Mecca rintocca molisano
    Il Molise esiste anche a La Mecca e la dimostrazione è il più grande orologio del mondo costruito dalla ditta TCM di Termoli, situato a 601 metri da terra, il cui diametro di ciascuno dei quattro quadranti è di 46 metri. Segna l'ora della preghiera per i musulmani ed è visibile da oltre 30 km...