SAN GIULIANO DI PUGLIA 15 ANNI DOPO, OGGI LA GIORNATA DELLA MEMORIA - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: CRONACA :: BASSO MOLISE
martedì, 31 ottobre 2017
San Giuliano di Puglia 15 anni dopo, oggi la Giornata della Memoria

Quindici anni. Tre lustri sono passati dal terremoto che il 31 ottobre 2002 fece crollare la scuola elementare Jovine di San Giuliano di Puglia, togliendo la vita a 27 bambini e alla loro maestra, Carmela Ciniglio. Nel paese morirono anche due donne, per un totale di 30 vittime. E questi saranno i ritocchi della campana del paese che suoneranno alle 11.32 per ricordare quel tragico evento.

Anche oggi ci sarà un corteo che dal cimitero arriverà fino al Parco della memoria, costruito sulle rovine della scuola crollata. Alla cerimonia parteciperà anche Angelo Borrelli, il capo del dipartimento della Protezione civile, che arriverà oggi a San Giuliano di Puglia nel giorno della memoria . Saranno presenti anche Sergio Pirozzi, sindaco di Amatrice e Franco Ceregioli, sindaco di Sarnano. Questa sera, invece, alle 20 ci sarà la fiaccolata organizzata dal Comitato vittime della scuola.

Un giorno dedicata alla memoria, che ha segnato tutto il Molise.

 
 
 
 
 
 

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • San Giuliano di Puglia,dal disastro del terremoto nasce M3Te San Giuliano di Puglia,dal disastro del terremoto nasce M3Te
    Il 31 ottobre del 2002, alle ore 11:32, San Giuliano di Puglia venne colpito da un terremoto di magnitudo 5.7, in cui morirono 27 bambini e una maestra della scuola Iovine del paese.Proprio per ricordare, e non dimenticare, nasce a San Giuliano di Puglia, il primo centro culturale italiano. Il sindaco Luigi Barbieri lo descrive: “Il...