CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO: DIVERSI I REATI CONTESTATI DAI CARABINIERI - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: CRONACA :: CAMPOBASSO
sabato, 21 ottobre 2017
Controllo straordinario del territorio: diversi i reati contestati dai Carabinieri
Un controllo straordinario del territorio, è stato eseguito dai Carabinieri della Compagnia di Campobasso nei Comuni di Campolieto, Monacilioni, S. Elia a Pianisi, Gambatesa, Tufara, Riccia e territori limitrofi. I controlli effettuati erano finalizzati alla prevenzione ed alla repressione di reati in genere ed in particolare contro la persona ed il patrimonio, sia nelle zone residenziali che nelle contrade più isolate, al controllo della circolazione stradale, sia nei centri abitati che sulle maggiori vie di comunicazione, alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti.
Il lavoro degli uomini dell'arma ha portato al controllo di un totale di 70 persone, 36 mezzi, 10 esercizi pubblici, 7 casolari abbandonati, e ancora sono state contestate 3 violazioni al Codice della Strada per un importo totale di € 240, procedendo, inoltre, un 29enne è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, per il reato di evasione.
Nella circostanza l’Arma Territoriale è stata supportata da un’unità cinofila antidroga proveniente dal Reparto Operativo Carabinieri di Chieti che ha affiancato i militari delle Stazioni locali e del Nucleo Operativo e Radiomobile durante i posti di controllo alla circolazione stradale al fine di poter approfondire, se del caso, la ricerca di stupefacente nei mezzi sottoposti a controllo. L’unità cinofila ha inoltre eseguito specifici controlli in località dei centri abitati dei Comuni di Gambatesa e Riccia per verificare l’eventuale presenza di stupefacente.
 

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Bilancio vittime del terremoto 278 Bilancio vittime del terremoto 278
    Sale il bilancio delle vittime del violento sisma che ha colpito in questi giorni l'italia Centrale. Sono 278 i morti accertati fin'ora .