NICOLA LANZA - LABORATORIO PROGRESSISTA: "LE DIMISSIONI, PRESIDENTE FRATTURA, SONO UN ATTO DOVUTO AI MOLISANI" - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: POLITICA :: REGIONE
venerdì, 20 ottobre 2017
Nicola Lanza - Laboratorio Progressista: "Le dimissioni, Presidente Frattura, sono un atto dovuto ai molisani"
In un comunicato inviato agli organi di stampa, il portavoce di Laboratorio Progressista Nicola Lanza si sofferma sulla questione della sentenza del Tribunale di Bari che ha coinvolto il Presidente della Giunta Regionale Paolo Di Laura Frattura e quindi, essendo il governatore coinvolto in una questione giudiziaria, le sue dimissioni sarebbero un atto dovuto per tutti i molisani.
"Quello che conosciamo come il processo di Bari - scrive Lanza - dopo tre anni ci consegna una sentenza di piena assoluzione per i due imputati, accuse dunque infondate ad una giornalista molisana e un PM, un magistrato, che indagava, all’epoca dei fatti, sulla Biocom azienda riconducibile al denunciante e Presidente della Giunta Regionale del Molise Paola di Laura Frattura. Le 157 pagine scritte dal giudice a supporto di quella sentenza di piena assoluzione restituiscono a due persone verità giudiziaria e giustizia. 
Tutta questa vicenda
, - continua il portavoce di Laboratorio Progressista - mai avrebbe dovuto toccare le istituzione della nostra terra, del nostro Molise. Il Presidente della Giunta Regionale ha fatto di tutto per coinvolgerci tutti. In tutti questi anni, Laboratorio Progressista, non è mai intervenuto su questioni processuali riguardanti singoli personaggi politici, non ci è mai piaciuta la commistione tra processi e politica tra verità processuale e politica, ma in questo caso è diverso, è molto diverso da tanti altri casi, questa volta è il Presidente della Giunta regionale Paolo Di Laura Frattura che ci chiama in causa tutti, portando la Giunta regionale del Molise a costituirsi parte civile nel processo di Bari. Doverosa la nostra presa di posizione, - conclude Lanza - doverosa la presa di posizione delle forze politiche e doverosa una presa di posizione di tutti i Consiglieri della Regione Molise, è tempo di assumersi ciascuno le proprie responsabilità".
 
 
 

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate