Adotta un Autore 2017, il riconoscimento a Rita Frattolillo per il romanzo "Le ali del ritorno"

Adotta un Autore 2017. Un riconoscimento che è stato dato, lo scorso venerdì 13 ottobre, a Rita Frattolillo. Durante la cerimonia è stato presentato l'ultimo lavoro della scrittrice dal titolo “Le ali del ritorno”: un viaggio nella storia, negli scontri, nelle contraddizioni e nei cambiamenti profondi dell’Italia del secondo dopoguerra visti attraverso l’esperienza diretta di una agiata famiglia meridionale trapiantata a Roma sul finire degli anni ’50. 
Una vera combattente la Frattolillo -come affermato dalla docente e presidente della Fondazione Molise Cultura, Antonella Presutti -e modello di grande forza femminile. Il libro potrebbe essere riassunto con la citazione del Dalai Lama "Dona a chi ami ali per volare, radici per tornare e motivi per rimanere". 
Un libro ricco, inoltre, che racchiude al proprio interno molte tematiche. Al contrario di quanto avviene nel labirinto con il filo di Arianna, che poi è l'elemento che ci orienta e serve a far uscire dal labirinto, man mano che ci introduciamo nella lettura ci perdiamo perché inevitabilmente siamo riportati alla nostra memoria, ai nostri ricordi, al nostro passato. Vengono portate avanti  -prosegue la Presutti- una serie di meccanismi di carattere mentale, affettivo, relazionale ed emozionale che solo Rita riesce a portare fuori dall'animo di ognuno.
Un percorso, quello che si intraprende immergendosi nella lettura del libro, che diventa in un qualche modo anche il romanzo della vita di ognuno. Un momento di pausa che regala a chi legge “ali per volare e radici per tornare”.