CC AGNONE. AL COMANDO IL NUOVO CAPITANO CHRISTIAN PROIETTI - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: NEWS
venerdì, 08 settembre 2017
CC Agnone. Al comando il nuovo Capitano Christian Proietti
Cambio al vertice del Comando Provinciale dei Carabinieri di Agnone, si tratta del giovanissimo Capitano Christian Proietti che subentra in sostituzione del Maggiore Andrea Orsini passato all'Ufficio Infrastrutture del Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri. Il Capitano Proietti, originario della provincia di Frosinone, ha un curriculum di tutto rispetto vanta, infatti, una lunga preparazione presso l'Accademia Militare di Modena e la Scuola Ufficiali di Roma dove ha conseguito anche la Laurea Magistrale in Giurisprudenza. Inoltre, dopo una parentesi presso il 5° Reggimento Carabinieri di Bologna, Reparto specializzato nella gestione dell’Ordine Pubblico, ha comandato il Nucleo Operativo e Radiomobile di Villa San Giovanni, in Provincia di Reggio Calabria, contribuendo al conseguimento di importanti risultati operativi come l'operazione “Calcara” che ha portato all’arresto di nove soggetti responsabili di produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti, nonché reati in materia di armi. L'ultimo incarico, invece, lo ha visto impegnato nella lotta alla Criminalità Organizzata presso il Comando della Sezione Catturandi del Comando Provinciale Carabinieri di Reggio Calabria, portando a termine complesse attività d’indagine che hanno consentito tra l’altro di individuare due superlatitanti della ndrangheta di cui uno inserito nell'elenco dei ricercati più pericolosi d’Italia.

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Termoli- Capodanno in sicurezza tra ordinanze e misure antiterrorismo Termoli- Capodanno in sicurezza tra ordinanze e misure antiterrorismo
    Sarà un Capodanno all'insegna della sicurezza quello organizzato dal Comune di Termoli che, dopo l' aggiunta di due navette per far rientro a casa la notte del 31 dicembre, ha emanato due ordinanze per tutelare i termolesi e quanti si vorranno divertire nella festa organizzata in piazza Vittorio Veneto. La prima vieta, da dopo...