RECUPERO DELLE AREE URBANE DEGRADATE: A GAMBATESA IN ARRIVO 2 MILIONI DI EURO - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: NEWS
martedì, 20 giugno 2017
Recupero delle aree urbane degradate: a Gambatesa in arrivo 2 milioni di euro
Il Comune di Gambatesa ha ottenuto 2 mln di euro dal progetto presentato sul bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per la concessione di risorse destinate alla riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate (annualità 2015) piazzandosi in diciannovesima posizione. Un risultato importante considerato il piccolo comune e la concorrenza che vedeva 451 progetti in concorso e di cui solo 46 sono stati ammessi a finanziamento. “Un risultato inaspettato e di grandissima importanza per il futuro del nostro paese che premia le scelte progettuali di un’amministrazione dinamica e lungimirante capace di associare la promozione turistica e culturale del territorio all’impegno nel sociale a favore delle fasce più deboli della popolazione”- commenta il sindaco Carmelina Genovese, in carica dal 2014, che sottolinea come gli interventi previsti, creando nuova occupazione, possano fungere da argine allo spopolamento, invertendo una tendenza regressiva in atto da decenni. Il progetto consiste nella riattivazione strutturale dell’ex edificio scolastico, ormai fatiscente, destinato diventare hub di erogazione di una serie di servizi sociali innovativi finalizzati al miglioramento della qualità di vita dei residenti: assistenza, fitness, wellness, ortoterapia, musicoterapia, officine artigiane per un target variegato che spazia dagli anziani ai disabili, dai giovani ai migranti in contiguità con la progettualità diffusa del distretto del benessere, da anni in corso nell’area del Fortore.

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • "Buono da scattare" - in finale anche il molisano Pietro Iocca
    Sono stati resi noti i finalisti della quinta edizione del concorso fotografico italo - spagnolo “Buono da scattare – sezione Buono da web” (1 Novembre 2017 - 31 Marzo 2018), ideato dall’ Associazione Culturale Un lembo di… in collaborazione con Annalisa Nuvelli Fotografie e Olio Lembo. L’iniziativa, nata...