DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI: ARRESTATO UN GIOVANE DI BONEFRO - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: CRONACA :: LARINO
giovedì, 15 giugno 2017
Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: arrestato un giovane di Bonefro
I Carabinieri della Compagnia di Larino hanno tratto in arresto a Bonefro un 24enne del posto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
I militari del nucleo operativo, nell'ambito di operazioni per il controllo del territorio, sono riusciti ad individuare il giovane che presumibilmente, deteneva sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. L'operazione dei Carabinieri si è conclusa ieri quando il 24enne è stato fermato a piedi nel centro del paese e sottoposto a perquisizione personale. Il ragazzo è stato trovato in possesso di tre grammi di marijuana, poi, nella successiva e immediata perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti altri 92 grammi della stessa sostanza e vario materiale per il confezionamento di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato, dunque, arrestato e portato presso il carcere di Larino.
L’operazione di questa notte segue le altre portate a termine nel basso Molise dai Carabinieri del Comando Provinciale di Campobasso che hanno già consentito di assicurare alla giustizia molti spacciatori di droga e di sequestrare ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti, tra i quali il più significativo, quello del maxi-sequestro di 2 tonnellate e dell’arresto di due uomini operato dai Carabinieri di Termoli lo scorso 13 giugno.

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Imprese associate Acem: banca dati appalti nazionali gratuiti Imprese associate Acem: banca dati appalti nazionali gratuiti
    Tra gli innumerevoli servizi offerti gratuitamente agli iscritti, anche per il biennio 2017 / 2018, l’ACEM (Associazione Costruttori Edili del Molise aderente ad ANIEM CONFIMI) ha rinnovato la convenzione che consente alle sole imprese associate di usufruire gratuitamente della banca dati delle gare d’appalto pubblicate sull’intero...