ISTAT: CALANO I RESIDENTI IN ITALIA. IL MOLISE PERDE ALTRI 1.578 RESIDENTI. BOOM DI STRANIERI - Molise Web giornale online molisano
giovedì, 15 giugno 2017
Istat: calano i residenti in Italia. Il Molise perde altri 1.578 residenti. Boom di stranieri

di Roberta Oto

 

 

 

 

E' stato pubblicato il bilancio demografico annuale a cura dell' Istat (Istituto Nazionale di Statistica). Continua il calo dei residenti in Italia. Al 31 dicembre 2016 la popolazione e' di circa 60.589.445, di questi più di 5 milioni sono stranieri (10,6% al Centro Nord e 4,0% nel Mezzogiorno). Il decremento della popolazione riguarda in particolare quella italiana che registra un calo pari a - 96.981 residenti; la popolazione straniera invece registra un aumento pari a + 20.870. Per la prima volta la componente femminile diminuisce.

Tale decremento di popolazione residente sarebbe stato ancora più ingente se non fosse per le numerose richieste da parte di stranieri di ottenere la cittadinanza italiana. Si registrano infatti 202mila richieste arrivate nel corso del 2016. Questi dati sono strettamente correlati alle nascite, decessi e flussi migratori. Le nascite hanno subìto un decremento sia per le donne italiane che straniere, anche a causa dell'attuale crisi economica. Per quanto riguarda i flussi migratori verso l'Italia, questi vanno a compensare il calo demografico ormai in diminuzione dal 2008.  Al 31 dicembre 2016 sul suolo italiano sono nati meno di mezzo milione di persone (473.438), di cui il 14,7% sono stranieri. I flussi migratori dall'Italia verso l'Estero registrano un saldo positivo pari a 144 mila unità. I "nuovi italiani" sono circa 200 mila dei quali in maggioranza si tratta di europei (2,6%): di questi i rumeni sono il 23,2%, seguiti dagli albanesi (8,9%). Le mete maggiormente scelte per emigrare, considerando sia gli stranieri che gli stessi italiani, sono le città del Nord e del Centro Italia. Per quanto riguarda il Molise, nel corso del 2016 sono nati 2.088 bambini e sono decedute 3.579 persone. Il tasso di natalità della ventesima regione è pari al 6,7% a cui si contrappone quello di mortalità decisamente più alto: 11,5%.  A questo si aggiunge il saldo negativo fra chi è venuto a vivere in Molise e chi ha deciso di andarsene: Il saldo è - 87%. Nel 2016 il Molise ha perso circa 1.578 residenti: un dato quest'ultimo che rende sempre piu concreto il rischio della perdita dell'autonomia regionale conquistata nel 1963. Per fortuna ci sono gli immigrati a compensare almeno in parte il calo inarrestabile di popolazione sul suolo molisano. Gli stranieri residenti in Molise sono 12.890. Per  quanto riguarda le nascite, va evidenziato che tra gli immigrati in Molise il saldo è positivo: i nuovi nati sono 150 mentre i decessi 14. Sono 2.816 gli stranieri che si son registrati all'ufficio anagrafe della nostra regione e 1.649 coloro che se ne sono andati.

 

 

 

 
 

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate