100% UMANI” – TORNEO DI CALCIO “REFUGEES CUP, DOMANI 2 GIUGNO A MACCHIAGODENA - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: CRONACA :: ISERNIA
giovedì, 01 giugno 2017
100% UMANI” – TORNEO DI CALCIO “REFUGEES CUP, domani 2 giugno a Macchiagodena
L’amministrazione comunale di Macchiagodena, aderendo con entusiasmo alla richiesta pervenuta dal comitato “Noi Eravamo loro” ha organizzato la manifestazione “100% UMANI” – TORNEO DI CALCIO “REFUGEES CUP” , Torneo di calcio riservato agli ospiti delle strutture per richiedenti asilo politico organizzato con la collaborazione del CSI (Centro Sportivo Italiano) sezione del Molise. Al torneo che disputerà sul campo di calcio “A. Notte” di Macchiagodena parteciperanno strutture di Isernia, Cerro al Volturno, Frosolone e Macchiagodena. 
Alle ore 16.30 nel salone del Castello medioevale ci sarà, alla presenza del Prefetto di Isernia,Sua Eccellenza Fernando Guida,  la cerimonia di inaugurazione. E’ stato scelto proprio il giorno del 2 giugno, per la Cerimonia inaugurale allo scopo di dare ampia rilevanza allo stretto collegamento esistente tra il concetto del riconoscimento dello straniero e i valori fondativi della nostra Repubblica, nata il 2 giugno del 1946, giorno in cui venne eletta anche l’Assemblea Costituente, che elaborò la nostra Carta Costituzionale.  La nostra Costituzione, nella parte relativa ai Principi Fondamentali, riconosce a tutti il diritto di uguaglianza e la pari dignità sociale, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali, attribuendo alla Repubblica il compito di rimuovere gli ostacoli, che limitino la libertà e l’uguaglianza di ciascuno di noi. Allo straniero riconosce il diritto di asilo sul nostro territorio, qualora l’esercizio effettivo delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione Italiana, gli venga impedito nel suo paese.
Nel comune di Macchiagodena sono presenti due strutture per richiedenti asilo politico e recentemente ha aderito alla rete Sprar. Attraverso lo sport, ed il calcio in particolare, ha avviato una politica di integrazione dei rifugiati: l’impianto sportivo di Caporio è stato messo a disposizione dei ragazzi dei due centri e  qualcuno di loro gioca nelle locali squadra di calcio  L’incontro, ha lo scopo di esprimere, attraverso pochi ma significativi interventi, l’importanza dell’integrazione. 
Nel corso della cerimonia il Prefetto di Isernia consegnerà ai giovani del paese che compiono 18 anni nel corso del 2017 una copia della Costituzione Italiana. Al termine dell’incontro, sul campo sportivo, verrà fischiato il calcio di inizio della partita inaugurale, che si disputerà fra la squadra di calcio di Macchiagodena e la squadra degli ospiti minorenni dello SPRAR  di Cerro al Volturno.
 
 

  

In Evidenza

Ultimi Eventi

Ultimi Video

ELENCO VIDEO

Notizie Correlate

  • Weekend di controlli straordinari dei Carbinieri Weekend di controlli straordinari dei Carbinieri
    Fine settimana con servizi straordinari di controllo del territorio,da parte dei Carabinieri, in tutta la provincia di Isernia, al fine di contrastare ogni forma di criminalità.Pattuglie dei Nuclei Operativi e Radiomobile, appartenenti alle Compagnie Carabinieri di Isernia, Agnone e Venafro affiancate da personale del Nucleo...