CIVITACAMPOMARANO STA CROLLANDO E GLI ARTISTI SI MOBILITANO: AL VIA IL CVTà STREET FEST - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: EVENTI
giovedì, 01 giugno 2017
Civitacampomarano sta crollando e gli artisti si mobilitano: al via il CVTà Street Fest
"Civitacampomarano sta crollando e gli artisti si mobilitano" è lo slogan che accompagna la seconda edizione del Cvtà Street Fest diretto da Alice Pasquini. Fino a domenica 4 Giugno le strade e i vicoli del borgo natale di Vincenzo Cuoco e Gabriele Pepe verranno animate dagli artisti di fama internazionale nell'ambito dell'arte urbana. Una manifestazione che quest'anno assume un significato ancor più importante, in un momento difficile per la vita della piccola comunità colpita al cuore da un vasto dissesto idrogeologico che ha già irrimediabilmente compromesso parte del patrimonio immobiliare,storico e artistico del borgo.  Una manifestazione curata nei minimi dettagli grazie al lavoro dell'amministrazione comunale e dei volontari della ProLoco guidati da Ylenia Carelli. Una dimostrazione di straordinaria vivacità e di forza di volontà dei residenti e in modo particolare dei giovani  che si sono stretti intorno al loro paese. Protagonisti nella quattro giorni saranno soprattutto gli artisti già presenti nella prima edizione BiancoShock (Italia), David de la Mano (Uruguay), Pablo S. Herrero (Spagna), Hitnes (Italia), ICKS (Italia), UNO (Italia), ai quali quest'anno si aggiungono Gola (Italia), Nespoon (Polonia), Bosoletti (Argentina), Maria Pia Picozza (Italia). Atteso per sabato 3 Giugno l'arrivo a Civita di Chef Rubio nell'inedita veste di video reporter che realizzerà un POV - Point of View- speciale sul Cvtà Street Fest che verrà successivamente condiviso sul profilo facebook di Birra Peroni. Il programma della manifestazione prevede anche tour guidati tra i monumenti simbolo del borgo, su tutti il Castello Angioino e la casa natale di Cuoco, ma anche degustazioni, musica dal vivo e una mostra sul fumetto. Varie forme d'arte si mescolano per dare un messaggio forte e chiaro: Civitacampomarano resiste per proteggere la sua identità e la sua storia.
 
Intervista a Paolo Manuele - Sindaco di Civitacampomarano
 
Intervista a Nespoon

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • I portatori: la vera anima degli Ingegni del Di Zinno I portatori: la vera anima degli Ingegni del Di Zinno
    Il primo pensiero di Carmine Aurisano alla domanda "c'è qualche edizione del Corpus Domini che ricordi in particolar modo?" è andato a quell'anno che "i portatori si misero in sciopero e il sindaco dovette chiamare i netturbini per far sfilare gli Ingegni". Perché, in fondo, se all'un, ddu e tre.. scannétte allérte...