ALTROLIBRO17: PRESENTAZIONE MERCOLEDì 7 GIUGNO ALLA SALA ALPHAVILLE A CAMPOBASSO CON UN DOCUMENTARIO DI IVAN GROZNY COMPASSO - Molise Web giornale online molisano
ELENCO :: CULTURA
venerdì, 02 giugno 2017
Altrolibro17: presentazione mercoledì 7 giugno alla Sala Alphaville a Campobasso con un documentario di Ivan Grozny Compasso
Mercoledì 7 giugno, alle ore 18.30, il collettivo di Altrolibro e l’Associazione Malatesta, presso la sala Alphaville Ex-Onmi in via Muricchio a Campobasso, presenteranno l’edizione 2017 di Altrolibro, fiera della piccola e media editoria.
Per presentare la nuova edizione della fiera che verrà inaugurata il giorno seguente, giovedì 8 giugno alle ore 17.00 per proseguire fino a domenica 11 giugno al Mercato Coperto di Campobasso, all’Alphaville ci sarà anche il giornalista Ivan Grozny Compasso con il suo nuovo documentario prodotto da Zeta Group e Ya Basta Caminantes, dal titolo “Entre le espada y la pared”. L’incontro con Ivan Grozny e la visione in anteprima del suo documentario è un modo diverso e in linea con l’identità stessa di Altrolibro per proporre all’intera comunità locale la fiera della piccola e media editoria indipendente che quest’anno avrà come sede caratteristica un luogo simbolo della storia sociale del capoluogo di regione.
Ivan Grozny Compasso è un giornalista freelance, pubblica servizi multimediali su diverse testate come Il Manifesto, La Repubblica e La Gazzetta dello Sport (Extra Time), il settimanale Left, occupandosi soprattutto di temi internazionali con reportage dall’America Latina e dal Medio Oriente.
“Entre la Espada y la Pared” (2017) è il suo quarto documentario, dopo “Carlo Petrini, una vita in due tempi” (2011), “Fora da Copa” (2014) e “Puzzlestan” (2015). 
Nel dicembre 2014 Ivan Grozny Compasso è stato tra i pochi a entrare dentro a Kobane, riuscendo a divulgare nel web informazioni in diretta dall’interno della città assediata, dove le donne e gli uomini della resistenza curda combattono contro l’avanzata dell’esercito dell’Isis.
Il Messico che Ivan Grozny racconta nel suo documentario è uno dei paesi dove muoiono più giornalisti al mondo e dove proprio la storia della gente comune è la parte più difficile da far emergere, ma reporter come José Gil, José Reveles, Marta Duran e lo scrittore americano John Gibler ci offrono un punto di osservazione privilegiato da un Paese dove chi si occupa di informazione è costantemente in pericolo.
Tra il muro che lo divide dagli USA e le esperienze di resistenza indigenza, c’è la realtà di cosa è il Messico oggi. Politiche che alimentano una guerra senza fine, quella con i Narcos, i diritti umani calpestati, la terra avvelenata e le storie di chi fugge dalla miseria e da guerre non dichiarate. Da Ayotzinapa a Tijuana, un viaggio ai confini dell’umanità.
Alex, ventenne sopravvissuto ai fatti di Ayotzinapa, ci racconta cosa successe la notte in cui sparirono 43 studenti.
La libertà di poter raccontare la società e le sue storie è anche ciò che i libri e i progetti degli editori indipendenti piccoli e medi propongono attraverso produzioni che non sempre trovano spazio, visibilità e considerazione nelle grandi fiere nazionali e che ancor più difficilmente riescono ad emergere e a diffondersi nei contesti commerciali della grande distribuzione libraria.
Altrolibro17 con la stessa passione di sempre aprirà le porte del Mercato Coperto di Campobasso ai lettori e con i lettori attraverserà quattro giornate dense di proposte e appuntamenti ideati per confrontarsi, per scoprire non da soli ma insieme agli altri nuove realtà editoriali e autori.
La fiera della piccola e media editoria indipendente quest’anno più che mai è un’ampia vetrina per quei progetti editoriali che difficilmente è possibile reperire nelle librerie della nostra città, ma è anche un momento culturale che propone alla comunità dei lettori di uscire allo scoperto per rivendicare con orgoglio spazi, luoghi e tempi.
Nelle edizioni precedenti, grazie alla collaborazione con le librerie Perditempo e Jamm di Napoli e con la libreria Giufà di Roma, sono state proposte circa 60 piccole e medie case editrici nazionali, con oltre 1500 titoli, quest’anno i numeri saranno raddoppiati.
Tutto questo viene realizzato in totale autonomia, attraverso il solo autofinanziamento e grazie alle donazioni giunte in occasione degli incontri promossi dal collettivo durante i mesi di marzo, aprile e maggio e, soprattutto, grazie al crowdfunding.

In Evidenza

Ultimi Eventi

Notizie Correlate

  • Campobasso - Festival dei Misteri: viaggio tra storia, cultura e tradizioni Campobasso - Festival dei Misteri: viaggio tra storia, cultura e tradizioni
    Decine di migliaia di persone ieri hanno affollato le strade del centro cittadino di Campobasso per vivere dal vivo le emozioni legate alla sfilata dei tredici Misteri realizzati da Paolo Saverio Di Zinno. Numeri che confermano l'importanza di una tradizione antica che costituisce un simbolo per la comunità di Campobasso e per il...